Stipendio e reddito di Giuseppe Conte. Cifre inimmaginabili

Quanto guadagna l’ex Presidente del Consiglio Giuseppe Conte? Un rapido excursus fra le sue dichiarazioni dei redditi.

Giuseppe Conte Movimento 5 Stelle
Giuseppe Conte Movimento 5 Stelle (foto da Facebook)

La questione dei redditi dei parlamentari, e non, è ancora al centro di accese discussioni. Non a caso il Movimento 5 Stelle aveva portato avanti il referendum sul taglio dei parlamentari e aveva promesso decisioni sui vitalizi e riduzioni degli stipendi in politica.

Ormai i membri del Movimento 5 Stelle sono al governo dal 2018 e anche se qualche cambiamento c’è stato uno dei loro punti fermi è sempre stato quello dei tagli al governo. Fermo restando che, per logica, i tagli fatti ai loro stipendi dovrebbero in qualche modo andare a giovare all’Italia e di riflesso alle casse degli italiani. Eppure si continua a parlare di tagli al governo e di Italia in crisi.

Andiamo a prendere in esame la situazione economica del professore universitario prestato alla politica Giuseppe Conte. Analizzeremo lo stipendio percepito e le sue dichiarazioni dei redditi negli anni passati, osservandone i cambiamenti e valutando quanto siano andati a favore degli italiani.

VEDI ANCHE ->Antonella Clerici e i misteri sui suoi guadagni

Situazione economica di Giuseppe Conte

Giuseppe Conte ex Presidente
Giuseppe Conte ex Presidente (foto da Facebook)

In nostro ex Presidente del consiglio rientra nella top10 dei funzionari di Stato più pagati al mondo. Al momento Giuseppe Conte, pur non ricoprendo la carica a Palazzo Chigi, percepisce un guadagno annuale di 80.000 euro netti. Circa 5 volte lo stipendio mensile di un lavoratore in Italia.

Andando a prendere in esame gli anni precedenti vediamo le sue entrate passate. Dalla sua dichiarazione dei redditi del 2018, e quindi riferita all’anno d’imposta precedente 2017, è risultato che l’ex Presidente ha avuto un reddito pari a 380.233 euro.

Nell’anno successivo 2019, che fa riferimento all’anno 2018, le sue entrate sono terribilmente lievitata passando a un reddito complessivo di 1.207.391 euro. Niente male per un membro di quello stesso movimento che prometteva tagli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->Troppi debiti? Ti suggeriamo come uscirne senza troppo stress

Il reddito dichiarato nell’anno 2020, grazie a un’indiscrezione trapelata, sembra che sia ribassato ma comunque una cifra ancora da capogiro. Non si hanno cifre esatte ma sembra che il suo reddito complessivo per l’anno 2019 si aggirasse intorno ai 200.000 euro.