Vecchie monete: alcune valgono 22.000 euro. Scopri subito quali!

Rovistando nei cassetti hai trovato delle vecchie monete? Fai attenzione perché potrebbero essere molto preziose!

Monete da 100 lire quali sono le più rare
Monete da 100 lire quali sono le più rare Foto dal web

Tutti noi, quando entrò in vigore l’euro, abbiamo messo da parte monete e banconote delle vecchie lire nella speranza che un giorno valessero tanti soldi o anche solo per ricordo. Ecco, ci sono alcune monete delle vecchie lire che possono arrivare a valere anche 22.000 euro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Casa, spese ed altri rimedi. Quanto costa la gestione del nido d’amore?

La moneta da 5 lire che oggi vale 22.000 euro

Monete rare
Monete rare (foto da Pixabay)

La moneta di cui vi vorremmo parlare è quella da cinque lire. Poca cosa, direte voi! Già, anche quando la lira in Italia era ancora in vigore, quella era una moneta poco utilizzata e allo stesso tempo poco diffusa.

Eppure quel piccolo pezzo di metallo ha caratterizzato la storia d’Italia. Oggi, alcune di quelle monete potrebbero rappresentare un vero e proprio tesoro e arrivare a valere fino a 22.000 euro. Non male!

Chiaramente non tutte le monete da cinque lire sono uguali. Ce ne sono di diverse versioni e alcune sono molto ricercate dai collezionisti e dagli appassionati di numismatica. Chiaramente il valore di una moneta varia a seconda di molti fattori, primo tra tutti lo stato di conservazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Consumatori nel mirino. Cambiano gli acquisti on-line

Quindi ti consigliamo di dare uno sguardo alle monete da cinque lire che hai nel cassetto e capire se sono le cinque lire “Vittorio Emanuele II”. Sul dritto troverete l’immagini del re mentre sul rovescio lo stemma dei Savoia con la corona regale.

Ecco quella moneta, realizzata in argento, coniata nel 1861 potrebbe valere ben 22.000 euro. Poi, ce ne sono altre che frutterebbero un gruzzoletto. Come la cinque lire “Vittorio Emanuele II Stemma”, coniata nel 1878 nelle maggiori città italiane: Milano, Napoli, Torino.

Anche questa è una moneta rara di grande valore. Poi, venendo alle monete più recenti, ci sono anche le cinque lire Umberto I e Vittorio Emanuele III Aquila Sabauda. E’ quasi impossibile possedere una di queste monete. Ma se doveste trovarne una in uno stato di conservazione ottimale sappiate che potreste guadagnare anche 100.000 euro.

Non vi resta che rovistare nei cassetti e scrutare attentamente tutte le vostre vecchie monete.