Gratta e vinci, è isteria: la signora picchia il tabaccaio

Una donna pesta il titolare di una ricevitoria, anche in questo caso c’entra un gratta e vinci contestato come avvenuto a Napoli.

Gratta e vinci
Gratta e vinci Foto dal web

Gratta e vinci, dopo l’episodio del tabaccaio che a Napoli era fuggito con il biglietto vincente da 500mila euro sottratto ad una anziana, ora è successo un episodio praticamente opposto.

Il tutto è accaduto ad Avezzano, popoloso Comune della provincia de L’Aquila. Qui una donna di circa 60 anni di età ha malmenato un altro tabaccaio dopo avere grattato il proprio gratta e vinci regolarmente acquistato all’interno della ricevitoria di quest’ultimo.

Il motivo? La donna era fermamente convinta di avere vinto. Nonostante le smentite del tabaccaio però non c’è stato verso di convincerla, e quest’ultima, dinanzi ai continui dinieghi dell’uomo, ha perso il controllo finendo con lo scagliarsi contro di lui.

Il fatto è che non tutti sanno che tutti i tipi di gratta e vinci sono dotati di un apposito spazio coperto da una patina sempre da grattare via. Al di sotto della quale è presente un codice QR da potere scansionare sia all’interno di ogni tabaccheria d’Italia che attraverso una apposita app installabile su qualsiasi smartphone.

Gratta e vinci, in un altro caso c’è una donna condannata per truffa

Foto screenshot

In questo modo si avrà la controprova immediata in merito alla bontà eventuale di una vincita, oppure si potrà apprendere se il tagliando che abbiamo appena grattato non risulti affatto vincente.

Un altro caso controverso arriva da Roma e stavolta la cosa riguarda un fattaccio avvenuto nel 2017. Ai tempi un’altra sessantenne cercò di attuare una truffa truccando un biglietto perdente e cercando di farlo spacciare come vincente, per incassare mezzo milione di euro.

Leggi anche: Quanto guadagna un prete? E il Papa? Tutte le cifre

La persona in questione ha ricevuto una condanna a 4 mesi di carcere per truffa ai danni dello Stato. Lei ha potuto godere di alcune attenuanti e della sospensione della pena, con anche l’obbligo a versare 120 euro di sanzione.

Leggi anche: Jennifer Gates, il matrimonio della figlia di Bill dura tre giorni: che spesa

Leggi anche: Jennifer Lopez, nessuno vuole la sua casa da sogno

Ed eravate a conoscenza di quali sono le effettive probabilità di potere vincere acquistando un biglietto del gratta&vinci? Qui ci sono tutte le statistiche.