Maxi vincita al gratta e vinci! Il fortunato non si è fatto avanti

Una vincita incredibile grazie a un solo gratta e vinci. L’annuncio della tabaccheria dove il fortunato ha comprato il biglietto.

Grande somma di denaro
Grande somma di denaro (foto da Pixabay)

Una maxi vincita quella avvenuta tra il 27 settembre e il 3 ottobre presso la Tabaccheria Mazzitelli di Senago, comune a nord di Milano. A rendere nota la notizia è stato proprio il punto vendita che ha affisso fuori dal locale un grosso striscione bianco con una scritta rossa che annuncia la grande vincita.

Il premio è stato ottenuto con un biglietto della serie Tutto per Tutto pagato soli 10 euro ma che ha regalato una grossa soddisfazione, peccato che il vincitore non è ancora stato trovato. Infatti i titolari della ricevitoria, che si trova in Via Alessandro Volta 285, hanno scritto sulla loro pagina Facebook “siamo ancora increduli”, dato che solo ora si sono accorti di quanto avvenuto.

Certo, le probabilità di vincita in realtà sono molto basse. Se si pensa che per il Tutto per Tutto la possibilità di assicurarsi il premio massimo è di 1 su 9.840.000 non è cosa poi tanto facile. Eppure in queste statistiche a volte c’è quell’1% che ha un colpo di fortuna e anche se non vince il tetto massimo ottiene comunque una gran somma.

LEGGI ANCHE ->Gratta e Vinci, S.O.S. truffa. Come evitare il peggio? Scopriamolo insieme

La vincita e molte altre

Tabaccheria Mazzitelli
Tabaccheria Mazzitelli (foto da Facebook)

Lo sconosciuto fortunato avrebbe vinto ben 2 milioni acquistando un gratta e vinci da 10 euro. Sicuramente anche lui è rimasto senza parole quando se ne è reso conto. Ma non è l’unico negli ultimi tempi ad aver avuto così tanta fortuna.

Infatti ricordiamo altri due giocatori vincenti, uno presso Castronuovo di Sant’Andrea, un piccolo borgo in provincia di Potenza, e l’altro di San Marzano di San Giuseppe, in provincia di Taranto. Il primo ha vinto una somma pari a 2 milioni grattando un Milionario Maxi, il secondo un Turista per sempre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->Gratta e vinci, è isteria: la signora picchia il tabaccaio

Quest’ultimo ha vinto 1.936.849 euro che riceverà in più trance, con un primo accredito di 300mila euro, poi 6mila euro al mese per 20 anni e infine un altro accredito di 100mila euro. Ricordiamo però che il gioco non solo ha bassissime probabilità di vincita e alte soglie di spesa, ma soprattutto provoca dipendenza. Quindi giocare va bene, spendere è giusto, ma bisogna farlo sempre in modo responsabile.