Monete rare, siete fortunatissimi se possedete questa: quanto vale | FOTO

Nel novero delle monete rare, esiste un pezzo che è molto ricercato dai collezionisti e dagli esperti di numismatica. Occhio se lo avete.

Monete rare quanto vale la lira pontificia
Monete rare quanto vale la lira pontificia Foto dal web

Monete rare, per alcuni sono una passione che non conosce limiti. Anche perché, una volta accumulata l’esperienza giusta e racimolate le giuste conoscenze nel campo, risulta anche più facile mettere a segno dei veri e propri colpacci e trovare roba interessante e di gran valore.

Nell’ambito delle monete rare è questo il caso della lira vaticana. Si tratta di un pezzo di numismatica che è anche un reperto di quello che è stato un momento storico molto importante e significativo, che era in circolazione al tempo dell’ultimo Papa Re.

Si tratta del conio che sostituì l’ultrasecolare scudo all’interno del territorio annoverato nello Stato della Chiesa. La lira pontificia rimase in vigore fino al 1870, anno dell’episodio della celebre Breccia di Porta Pia, un momento culminante del Risorgimento e che legittimò la annessione di Roma al neonato Regno d’Italia.

Monete rare, le informazioni utili sulla Lira del Vaticano

Monete rare quanto vale la lira pontificia
Monete rare quanto vale la lira pontificia Foto dal web

Tra le monete rare più pregiate in assoluto, la lira pontificia rimase in vigore per soli quattro anni. Cosa che la rende di fatto molto rara come tiratura. Ha un valore nominale di 20 lire ed un peso di 6,54 grammi. Su una faccia c’è l’effige di Papa Pio IX con la dicitura “PIVS IX PON. MAX. AN. XX”.

Leggi anche: Pensione di invalidità, l’INPS lo toglie: la bruttissima sorpresa

Sul rovescio invece sono presenti la nomenclatura “Stato Pontificio”, il valore e la data di emissione della moneta. In condizioni di Fior di Conio ciascun pezzo arriva a sfiorare anche i 1100 euro, ma può essere battuta all’asta facilmente anche per più. In condizioni “Bellissima” si scende a poco meno di 500 euro.

Leggi anche: Monete da 100 lire, quali sono le più rare: valgono 3mila euro | FOTO

Leggi anche: 10 lire, se avete questo esemplare siete ricchissimi: vale 25mila euro

Ad ogni modo si tratta di un valore comunque più che soddisfacente. E chi ha la fortuna di possederne un esemplare non può che tenerselo stretto ed andarne fiero. E magari può chiedere informazioni a degli esperti di numismatica su quale sia il momento migliore per pensare di vendere. In modo da capitalizzare al meglio questo investimento.