5 lire, un esemplare può valere ben 100mila euro | FOTO

C’è un pezzo delle vecchie 5 lire che vale veramente una fortuna. Chi ce l’ha possiede un vero e proprio tesoro inestimabile.

5 lire qual è l'esemplare più ricercato
5 lire qual è l’esemplare più ricercato Foto screenshot

La 5 lire è una moneta ormai dimenticata da tempo e che per lungo tempo, nonostante ciò, è rimasta in circolazione in Italia. In particolar modo il pezzo usato da quando venne istituita la Repubblica nella seconda metà degli anni Quaranta è quella che tutti quanti ricordano.

Quell’esemplare della 5 lire è nota come “Delfino” a causa della raffigurazione di un esemplare di mammifero marino su una delle due facce, mentre sull’altra sono presenti altre informazioni, tra le quali il valore nominale.

Le 5 lire italiane erano coniate in Italma, una lega composta principalmente di alluminio. Con il cambiare delle dinamiche economiche il potere di acquisto di questo taglio è scemato di molto, fino a diventare irrilevante. E così, sostanzialmente a partire dagli anni Ottanta, questa moneta è caduta in disuso pur essendo comunque ancora valida.

5 lire, qual è il pezzo più ricercato: può valere tantissimo

Stessa sorte toccata anche alle 10 lire. Adesso però questi coni sono alquanto ricercati dai collezionisti, così come la versione originale della 5 lire, fabbricata in oro ed argento a partire dalla proclamazione del Regno d’Italia. Da lì fino alla Seconda Guerra Mondiale c’era l’effige del re su uno dei due lati della moneta.

Leggi anche: Diecimila lire, attenti se avete questa serie: vale una fortuna

Leggi anche: Monete rare, la sorpresa dell’euro con la “S”: quanto vale | FOTO

C’è in particolare la moneta da 5 con Vittorio Emanuele III e con l’Aquila Sabauda. Risale all’inizio del Novecento e viene stimata addirittura 100mila euro se trovata in condizioni da Fior di Conio. Questo grazie alla limitatissima tiratura nella quale quella varietà venne realizzata.

Leggi anche: Le monete con il leone, un tesoro inaspettato e un buon investimento

Leggi anche: Monete rare, siete fortunatissimi se possedete questa: quanto vale | FOTO

Si parla addirittura di soli cento pezzi. Un dettaglio non da poco, in quanto un oggetto più è raro e più viene ritenuto prezioso, inestimabile. Nel caso della numismatica questa è una regola fissa. In stati di conservazione “Splendente” e “Bellissima” la quotazione può attestarsi sui quindicimila euro a scendere. Niente male in ogni caso.