Monete antiche e non, quali sono i pezzi che valgono milioni di euro

Alcuni esemplari di monete antiche, ed anche altri di tempi più vicini ai nostri, possono cambiarci la vita: valgono una fortuna.

Monete antiche e non quali sono le più preziose
Monete antiche e non quali sono le più preziose Foto dal web

Le monete antiche hanno un valore importantissimo dal punto di vista storico. E di rimando anche economico, risultando anzi spesso inestimabili ed impossibili da piazzare sul mercato se non tramite aste private.

A volte si sente parlare di dipinti pregiati e di altri cimeli che vengono battuti per milioni e milioni di euro. Ma è il caso anche di alcuni reperti che risalgono a millenni fa.

Limitatamente a casa nostra, inteso come l’Italia, spiccano tra le monete antiche i sesterzi di epoca imperiale, come quelli di inizio II secolo d.C., quando Imperator Maximus di Roma e del suo vastissimo territorio fu Adriano.

Celebre per la costruzione dell’omonimo Vallo che sorge nell’attuale Scozia e che divideva il limite massimo dell’Impero Romano dai territori dei barbari in Britannia, Adriano fu famoso anche per il suo buongoverno.

Monete antiche, monete più moderne: hanno tutte un enorme valore

Foto dal web

Un sesterzio di Adriano, che rappresentava l’imperatore da una parte ed il suo dominio sulla Britannia dall’altro, venne venduta nel 2008 a poco meno di un milione e mezzo di euro proprio ad un’asta.

Altrettanto rilevanti non solo storicamente ma anche economicamente sono le monete risalenti al XVI e XVII secolo battute da Sigismondo III Vasa, che contrastò l’Impero Ottomano e le sue ambizioni di penetrare in Europa. Vennero realizzate in oro per celebrare questa vittoria, e valgono oggi più di due milioni di dollari.

Leggi anche: Monete rare, questi pezzi valgono oro e li hai chiusi nei cassetti a casa

Sempre derivanti dall’antichità risalgono le ultramillenarie dacadracme di Atene. Ne abbiamo trovato davvero pochi esemplare di queste monete antiche, tutti datati al 430 a.C. Parliamo di un qualcosa che ha quasi duemila e cinquecento anni, e che vale quasi 3 milioni di euro ad unità.

Leggi anche: Gettoni telefonici, quanto valgono veramente? Occhio a questi pezzi

Arrivando a tempi più vicini a noi, ad interrompere il discorso relativo alle monete antiche c’è il Single 9 Pond del Sud Africa. Coniato nel 1898, è un pezzo molto raro e che viene valutato ben 4 milioni di euro dagli esperti.