SuperEnalotto Jackpot: vince milioni di euro, ma la sua vita è un inferno

Il clamoroso caso di un giocatore del SuperEnalotto: vince milioni di euro, ma la sua vita è un inferno, stasera 140 milioni di Jackpot.

La gioia per una vittoria alla lotteria (Pablo Blazquez Dominguez/Getty Images)

Stasera è in palio al SuperEnalotto il quinto Jackpot più alto di sempre: la cifra in gioco nell’estrazione di sabato 15 gennaio supera i 140 milioni di euro. Ancora siamo molto lontani dai 209 milioni di euro vinci a Lodi il 13 agosto 2019, con una schedina da appena 2 euro e numeri scelti a caso dal terminale. Ci avviciniamo invece al Jackpot da 156 milioni, unica vincita del 2021, arrivata a maggio scorso a Montappone, piccolo comune nelle Marche.

Una vita da incubo dopo la vincita del Jackpot del SuperEnalotto

“Ho fatto 6 al SuperEnalotto” (screenshot video)

Ma siamo davvero convinti che una vincita al SuperEnalotto possa cambiare in meglio la vita e che anzi non provochi tutta una serie di eventi infausti per chi la ottiene? La vicenda di cui vogliamo parlarvi è quella di un vincitore di milioni di euro di Jackpot che a quanto pare quella cifra non è riuscito a godersela come avrebbe voluto. Si tratta di un episodio del quale qualche tempo fa parlò la trasmissione di Raiuno, ItaliaSì, col conduttore Marco Liorni che andò a intervistare una coppia “infelice” dopo la vittoria del Jackpot.

Potrebbe anche interessarti –> Le famiglie italiane sotto choc: dati allarmanti

Qualche anno fa, un uomo si presenta dalla moglie e le racconta di aver vinto 35 milioni, lei addirittura in un primo momento non capisce se si stia riferendo a lire o euro. Quando capisce, è davvero incredula. La loro vita può cambiare, è quello che pensa la donna. E in effetti la vita di questa coppia è cambiata, ma a quanto pare in peggio. Perché inizia per loro un vero e proprio incubo. Devono lasciare il piccolo comune dove vivono e dove tutti sanno della vincita.

Potrebbe anche interessarti –> Le migliori offerte Amazon: scoprile con noi

Anche dove si trasferiscono però la notizia si diffonde e l’uomo deve addirittura mettere una guardia del corpo al figlio. Con quella vincita, la moglie può fare ricorso alla fecondazione assistita e la coppia ha un bambino. Inoltre, l’uomo si prodiga per gli altri, pagando i debiti di diversi amici. Ha fatto anche tante azioni di solidarietà, ma questo non basta a renderlo felice. A distanza di anni dalla clamorosa vincita, infatti, l’uomo sottolinea di sentirsi solo e abbandonato da tutti. Una vicenda spiacevole, che conferma l’antico detto secondo il quale i soldi non fanno la felicità.