Una moneta da 50 pence dedicata a Wallace and Gromit. Esiste e il suo valore vi sorprenderà

Wallace and Gromit. La zecca di stato britannica, denominata The Royal Mint, ha stampato una moneta in onore dei due simpatici personaggi creati in plastilina e animati con la tecnica dello stop motion

Moneta 50 pence Wallace and Gromit
Moneta 50 pence Wallace and Gromit – Foto dal web

Collezionisti di monete e appassionati di numismatica, udite udite! Esiste un pezzo che sicuramente attrarrà il vostro interesse e non potete di certo farvi mancare nella vostra raccolta di rarità.

La Royal Mint, ossia la Zecca di Stato della Gran Bretagna, ci ha sorpreso da sempre con l’uscita di pezzi particolari, unici, che celebrino la storia della nazione: eventi significativi, personaggi illustri, scoperte scientifiche, anniversari legati alla famiglia reale, commemorazioni, uscite letterarie e, inoltre, manifestazioni sportive. É stato reso omaggio, inoltre, all’intrattenimento per i più piccoli con la creazione di una moneta da 50 pence di Wallace and Gromit. Scopriamo di più su questi simpaticissimi personaggi.

La moneta Wallace and Gromit da 50 pence: il suo valore reale è ben diverso da quello nominale

Moneta 50 pence Wallace and Gromit
Moneta 50 pence Wallace and Gromit – Foto dal web

Wallace and Gromit sono i protagonisti di una serie di ben quattro cortometraggi e di un film d’animazione, creati dalla creatività del britannico Nick Park, produttore della Aardman Animations. Non sono stati disegnati o riprodotti digitalmente ma sono stati creati con plastilina, materiale successivamente modellato su strutture di fil di ferro e poi filmati pazientemente, frame dopo frame, con la tecnica dello stop motion.

Il primo cortometraggio s’intitolava “Una fantastica gita” (in originale: “A Grand Day Out”) e risale al 1989. Vinse un premio BAFTA come Miglior Film Animato e fu nominato agli Oscar come Miglior Cortometraggio Animato.

Gli stessi traguardi furono raggiunti con i capitoli successivi: “I pantaloni sbagliati” (“The Wrong Trousers” del 1993), “Una tosatura perfetta” (“A Close Shave” del 1995) e
“Questione di pane o di morte” (“A Matter of Loaf and Death” del 2008).

Il lungometraggio “Wallace & Gromit – La maledizione del coniglio mannaro” (“Wallace & Gromit: The Curse of the Were-Rabbit”) è uscito nelle sale cinematografiche nel 2005; ha vinto un premio BAFTA come miglior film inglese e l’Oscar come miglior film d’animazione.

La moneta da 50 pence che ritrae il fantastico duo è stata realizzata in occasione del 30esimo anniversario dell’uscita del primo cortometraggio, quindi nel 2019.

Mettere le mani su questo oggetto potrebbe significare possedere una piccola fortuna. Il design della moneta è opera dello stesso creatore dei personaggi, Nick Park. Una faccia mostra come di consueto il profilo della regina Elisabetta II, l’altra, invece, Wallace, uno stravagante inventore, e Gromit, il suo adorabile migliore amico e animale domestico.

Entrambi sbirciano attraverso la finestra di un razzo costruito per portarli nello spazio, immagine che si rifà proprio alla trama del primo cortometraggio. Su di essi campeggia la scritta latina “Caseus Praestans”, che significa “formaggio croccante”.

Badate bene: queste monete non sono mai state messe in circolazione; sono state create solo per i collezionisti. Capirete, dunque, che sono pezzi rari.

Quanto vale? In origine la moneta da 50 pence Brilliant Uncirculated (BU) era acquistabile direttamente dal sito web di The Royal Mint per 10 sterline (circa 12 euro).

La versione Silver Proof (tiratura di solo 25mila unità) si poteva comprare per 65 sterline (poco meno di 80 euro).

I collezionisti seri potevano accaparrarsi 630 unità d’oro, ma il costo sale eccome: oltre mille sterline (1200 euro).

Alcuni che hanno acquistato il pezzo della BU nel 2019 si sono rivolti a eBay per realizzare un piccolo profitto.

É probabile che ne troviate qualcuna sul famoso sito d’aste online eBay ma sicuramente i venditori avranno incrementato i costi. Rimane comunque un ottimo investimento per il futuro.