I segni dell’Oroscopo e la scienza, chi potrebbe amarla di più

I segni zodiacali e la scienza. Più estesa e più importante di quanto si pensi la scienza regola le nostre vite, chi di voi potrebbe essere più portato?

i segni e la scienza
Microscopio (Foto da Pixabay)

Forse risulta una delle materie più ostiche a scuola, forse perché è l’unica che non va studiata ma capita. La scienza infatti è l’unica materia che potremmo dire non è stata inventata dall’uomo, ma è stata scoperta nella Natura e quindi l’uomo deve adattarsi ad essa per comprenderla.

Chi studia scienza deve essere smosso da una grande passione ma anche dalla capacità di accettare la realtà delle cose per quella che è. La scienza, che in questa parola si racchiudono materie come matematica, fisica, chimica, cerca di capire ciò che già esiste ed è al di fuori delle capacità umane.

Non tutti sono in grado di stare dietro a una realtà tanto vasta, la scienza concede tentativi, permette errori, ascolta varie ipotesi, ma concepisce un’unica realtà. Non tutte le persone riescono ad accettare un simile modo di vedere le cose ma alcuni segni zodiacali sembrano essere particolarmente propensi a vivere in questo mondo reale nel quale l’essere umano fa parte.

I segni che più di tutti amano la scienza

i segni e la scienza
L’uomo e la scienza (Foto da Pixabay)

Al primo posto nella classifica c’è, senza ombra di dubbio, il Capricorno. Un segno amante dell’introspezione, della riflessione e della realtà è felice di trovare le risposte in qualcosa di chiaro e deciso come la scienza. Amante della Natura e di tutti i suoi aspetti vorrebbe avere altre cento vite per imparare molto di più.

A seguire il Capricorno troviamo il Sagittario. Questo segno avrebbe potuto fare molto di più in campo scientifico, tanto che fare progetti e calcolare varie situazioni gli viene naturale. Ma molto spesso sono guidati da altre emozioni che li allontanano un po’ da questa via.

I Gemelli potrebbero vivere sono di scienza, per loro è davvero una passione. Purtroppo però a volte non hanno la pazienza di andare abbastanza affondo nelle cose e si perdono in alcuni dettagli che li fanno tornare indietro sui propri passi.

Infine troviamo l’Acquario. Questo segno è particolarmente attratto dalle materie scientifiche ma non tira mai abbastanza fuori una certa autostima per avvicinarsi davvero. La scienza richiede fermezza e capacità intellettive che a volte l’Acquario teme di non avere.

Non ha senso scoraggiarsi difronte a qualcosa che già ci appartiene. I principi fondamentali della fisica, della chimica, della matematica, sono quelli che sono stati ricavati dal mondo in cui viviamo. Non c’è motivo di temerli, dovremmo solo trovare il modo giusto per avvicinarci ad essi.