I fiori più costosi al mondo. Lo avreste mai detto?

Alcuni fiori sono talmente preziosi che sembrano inimmaginabili. Eppure esistono. Alcuni non potremo mai averli, altri potrebbero essere un bellissimo regalo.

Fiori preziosi
Vendita dei fiori (Foto da Pixabay)

Per voi appassionati di fiori e piante da giardino o da vaso da tenere in terrazzo arriva una classifica dei fiori più preziosi al mondo. Forse in pochi avrebbero mai pensato dell’importanza che alcuni fiori possono avere in ambito economico eppure ce ne sono che raggiungono dei prezzi incredibili.

Ovviamente il prezzo è dato da alcuni fattori, primo fra tutti quanto un compratore è disposto a spendere. Rientrano poi in questi la rarità del fiore e la difficoltà a coltivarlo o a mantenerlo in vita. A far alzare il prezzo è ovviamente anche il posto in cui questo potrebbe crescere naturalmente, solitamente si tratta di luoghi sperduti o difficili da raggiungere.

In questa nostra classifica faremo presenti alcuni fiori di valori impensabili che potrebbero quasi rappresentare un patrimonio ecologico, ambientale e non solo e altri che invece potrebbero essere ottime idee se si intende fare un regalo che porti con sé la bellezza delle piante ma anche un impegno economico.

Alcuni dei fiori più costosi al mondo

Fiori preziosi
Rose (Foto da Pixabay)

Uno dei fiori ritenuti più costosi al mondo è la Rosa Juliet. Nata da un ibrido sperimentato nel corso di 15 anni da parte del famoso coltivatore di rose David Austin. Per portare avanti questo progetto ci sono voluti circa 3 milioni di dollari e quindi la rosa è anche conosciuta come “la rosa da 3 milioni di dollari”. Ma nel tempo e per via della sua rarità questa rosa comparsa nel 2006 ha superato di molto quella somma arrivando a valere anche 5 milioni.

Ma questo non è il fiore più prezioso al mondo. Ve ne è un altro che si chiama Fiore di Kadupul, molto particolare e che fiorisce una volta l’anno e solo di notte. Appassisce poi alle prime luci dell’alba. La particolarità, la rarità e la difficoltà di ottenere dei semi da questo fiore che cresce in Sri Lanka lo ha reso di valore inestimabile. Triste pensare che queste condizioni potrebbero portare presto il fiore all’estinzione.

A parte fiori che davvero poche persone potrebbero possedere ve ne sono altri che è possibile sfoggiare nel proprio giardino o pensare di regalarli. Ad esempio la Gloriosa, una pianta nativa dell’Asia e del Sud Africa e conosciuta come Giglio rampicante, produce dei fiori molto particolari che potrebbero far emozionare ogni ospite nel vostro giardino. Un solo rametto di questa pianta può costare intorno ai 15 euro.