Le vecchie 1000 lire Montessori vendute a 10mila euro: hanno un dettaglio unico

1000 lire di Montessori con una particolarità davvero unica: perché raggiunge una cifra così elevata rispetto al valore nominale

1000 lire montessori
1000 lire con serie particolare (screen eBay) (1)

Quando la lira era la moneta in corso, per indicare una persona ricca si diceva che tale soggetto aveva i “Caravaggi”. Il riferimento era ovviamente al Merisi, l’artista della Caravaggio il cui volto era stampato sulle 100mila lire.

Vent’anni dopo l’entrata in vigore dell’euro che ha messo in soffitta la moneta nazionale, anche la piccola 1000 lire con la Montessori può fare diventare ricchi.

Chi ha conservato le lire, oltre alle monete ha quasi certamente anche la banconota da 1000 lire perché era molto diffusa. Quando l’euro è entrato in vigore, grossomodo avremo dovuto comprare ciò che acquistavamo con mille lire con circa 52 centesimi. Ma in poco tempo i prezzi si sono alzati (certamente qualche commerciante ne ha approfittato) e oggi l’equivalente è circa 1 euro.

Ciò ci fa comprendere quanto fosse diffusa la 1000 lira e quanto sia possibile che possa essere ancora in nostro possesso. Molti italiani hanno conservato le vecchie monete come ricordo. Quindi vale la pena controllare cos’abbiamo perché se c’è una simile a quella che stiamo per descrivere, può valere molti soldi.

1000 lire Montessori, perché costa tanto

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Su eBay è in vendita una 1000lire a un prezzo davvero sorprendente. L’inserzionista ha posto la cifra di 10mila euro (9.990 per la precisione) perché ha una particolarità che la rende più unica che rara.

La serie è composta come le altre banconote da sette caratteri, sei numeri più una lettera. Dei sei numeri, cinque sono uguali e uno solo è differente. Si legge infatti sulla banconota SE (serie) 686666 A.

È in Fior di stampa, dice l’annuncio, e tenuta in modo “maniacale”. La vendita è rivolta in particolare a veri intenditori e appassionati di numismatica, dice, e nel corso del tempo potrebbe aumentare il valore.

Di solito per una banconota o moneta, la rarità è uno degli elementi da valutare. Certamente non è facile trovare in giro cinque numeri su sei uguali. Altra caratterisitiche che fanno aumentare il valore sono l’anno di coniazione e lo stato di conservazione. Se è stata emessa molto tempo fa ed è ben conservata, può essere rivenduta per un valore molto più alto di quello nominale.