Il Tumi de Oro, quanto pagano i collezionisti per questa moneta

Gli appassionati di numismatica a caccia del Tumi de Oro, quanto pagano i collezionisti per questa moneta che proviene dal Sud America.

tumi de oro
Il Tumi de Oro

La corsa alle vecchie monete continua e come vediamo spesso da qualche tempo, non per forza queste devono essere estremamente datate. I collezionisti di numismatica, in queste settimane, non rinunciano a completare la serie di monete da 1 sol e, ora, puntano al ‘Tumi de Oro’. Il sol è la valuta peruviana, ma l’interesse per questa moneta nota appunto come ‘Tumi de Oro’ – facente parte di una serie da 1 sol – sconfina dal Paese e si manifesta tra gli appassionati di tutto il mondo.

Caccia aperta al Tumi de Oro, la moneta peruviana piace a molti

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Tale è l’interesse che questa moneta che appariva dal valore insignificante ha aumentato il suo costo, diventando virale sui social network. Ma il suo valore reale è davvero così alto? Quanto sono disposti a pagare i collezionisti? La moneta, sul fronte, rappresenta un antico Tumi, ovvero delle armi simili a coltelli che erano molto diffuse nelle civiltà precolombiane che erano stanziate nell’attuale Perù. Queste armi bianche si contraddistinguevano per la decorazione del manico.

Questo infatti era abbellito da dei volti che rappresentavano animali o umani. Il Tumi è stato riproposto anche in epoca recente: non vi è casa di peruviano dove questo non sia appeso come portafortuna ed è anche diventato il simbolo del Paese. Anche per la promozione turistica, infatti, il Perù utilizza i simboli raffigurati sui Tumi. Come abbiamo visto, questi simboli sono presenti anche sulle monete. Il sol col Tumi de Oro del 2010 è una di queste e il suo valore negli anni è cresciuto.

I Tumi de Oro che non sono mai stati messi in circolazione sono passati da una valutazione di circa due euro a essere venduti ultimamente a quasi 50 euro. Vari canali Internet di specialisti del settore spiegano che l’esemplare era uno dei più ricercati all’epoca per completare il noto ‘album di monete’. Ma quanto valgono davvero? Oggi il solo Tumi de Oro vale poco meno di dieci euro, mentre la collezione di 26 monete arriva a superare il valore di 60 euro, a seconda dello stato di conservazione. Tuttavia, vale la pena chiarire che gli esperti di numismatica considerano le monete conservate in cartone più danneggiate che se fossero conservate in altri imballaggi.