Monete rare: conviene davvero investire? La risposta è inattesa

Gli investimenti nelle monete rare possono essere molto redditizi, ma possono anche riservare amare sorprese, soprattutto quelli a lungo termine. Ecco perché

Monete Rare bonificobancario.it 20230123
Monete Rare (Foto AdobeStock – bonificobancario.it)

Gli oggetti da collezione sono una delle tipologie di investimento che può aiutare i risparmiatori a diversificare il proprio portfolio rispetto ad azioni, obbligazioni e beni rifugio. Il motivo è quasi banale ma reale, a differenza dei titoli, il valore degli oggetti da collezione non è legato alle tendenze del mercato ma è influenzato da vari fattori. In particolare la domanda.

Il collezionismo più diffuso è, ovviamente, quello delle monete rare. Pertanto investire in questo settore può determinare, potenzialmente, profitti molto significativi. Tuttavia investire in monete rare ha anche diversi aspetti negativi che vanno considerati per evitare perdite. Vediamo insieme quali.

Monete rare, investimento sicuro?

Partiamo dal dato storico. Le monete rare negli anni hanno offerto un significativo profitto al di là del valore del metallo che le componeva. I prezzi delle monete top sono saliti dal 1976 al 1980 del 1.000% e dal 1982 al 1990 di un ulteriore 600%. Dati abnormi che hanno ovviamente attratto nuovi interessi.

LEGGI ANCHE –> Qualità a basso costo: come scegliere meglio e a poco al supermercato

Questo fattore negli ultimi trent’anni ha cambiato radicalmente il funzionamento del mercato, anche soprattutto per rendere scientifica la definizione degli standard, la classificazione delle monete stesse e la verifica dell’autenticità. Per non tacere delle rivoluzione di internet e delle vendite online.

LEGGI ANCHE –> La magia degli sconti da Trony: i clienti vanno in delirio

Tutto questo rende necessario avere conoscenze importanti al fine di evitare che il proprio investimento frutti meno del dovuto o peggio ancora vada in perdita. Ecco pertanto alcuni consigli pratici della Redazione di Bonifico Bancario per orientarsi in questo mondo.

Il primo è quello di contattare un mentore che possa guidarti nella ricerca del valore e del potenziale di crescita delle monete rare. Il secondo è quello di evitare le bolle. Il mercato delle monete rare, infatti, non è esente da fluttuazioni come qualsiasi mercato mobiliare.

Il terzo è quello di affidarsi a professionisti come possono essere quelli della Professional Numismaticists Guild, della Professional Coin Grading Service  o della Numismatic Guaranty Co. per verificare che le monete non siano contraffatte