Detersivo per lavatrice, qual è il migliore secondo un’indagine

Detersivo per lavatrice, tutti promettono di togliere le macchi e mantenere i colori: cos’è emerso dalla verifiche

Detersivo per lavatrice
Pixabay

Forse tra le pubblicità più ingannevoli che possano esistere ci sono quelle dei prodotti per fare il bucato. Tutti promettono non solo una pulizia approfondita nei nostri capi d’abbigliamento ma anche mantenerli sani, senza rovinare i colori e la qualità delle nostre maglie e dei nostri pantaloni.

Sarebbe il sogno di tutte le persone che fanno il bucato non rovinare i vestiti. Chi oggi non è proprio giovanissimo segue ancora il consiglio delle nonne che lavavano tutto senza la lavatrice e senza i prodotti che oggi troviamo innumerevoli nei supermercati.

Ma le anziane di casa hanno saputo dispensare buoni consigli anche quando l’elettrodomestico – che tra i tanti è quello che ha tolto più fatica fisica – è entrato nelle nostre case. Ad esempio, se si fa un lavaggio di sera (dunque nella fascia oraria di risparmio) non bisogna lasciare il bucato nella lavatrice per tutta la notte e stenderlo la mattina successiva.

Ma è importante anche usare il giusto detersivo perché quello che costa di più non significa che garantisce efficienza. È il solito discorso che si fa per tutti i prodotti, di qualsiasi ambito.

Detersivo per lavatrice, chi ha ottenuto il miglior punteggio

Detersivo per lavatrice
Foto Facebook

Insieme ai Consulenti della casa di ProiezionidiBorsa è stata fatta un’indagine per scoprire qual è il miglio prodotto per lavare i nostri vestiti. Ne sono stati presi ben 20 in considerazione.

Nel corso di un’indagine condotta da Altroconsumo,vari detersivi liquidi sono stati testati per vedere quale fosse il migliore contro le macchie e per la sostenibilità. Per ogni detersivo sono state fatte 6 prove.

Il punteggio migliore è stato raggiunto da Winni’s Aleppo e Verbena, meritando 5 stelle contro le macchie vegetali e a favore dell’impatto ambientale. 4 sono le stelle per le macchie di grasso e per il grado di bianco che si è riuscito ad ottenere. Un po’ meno per la protezione dei colori, valutata con 3 stelle. 72 è stato il punteggio totale.

Bene, con lo stesso punteggio, anche per il detersivo Eco Blu Marsiglia, ma con valutazioni diverse. 70 punti invece per Chanteclair Vert Ecodetergente Lavatrice ed il Carrefour Expert.

La valutazione è avvenuta anche per le macchi più ostiche come il grasso e il gioccolato. È stato tenuto in considerazione anche l’imballaggio per vedere quale fosse l’impatto ecologico.