Caro aerei, brutte notizie per gli italiani: “Costerà il doppio”

Viaggiare in aereo questa estate costerà il doppio rispetto allo scorso anno: la denuncia del Codacons preoccupa gli italiani.

Caro aerei prezzi raddoppiati 2022
(winterseitler – Pixabay)

Raggiungere in aereo altre città europee dall’Italia costerà il doppio dello scorso anno. Le tariffe, denuncia il Codacons, saliranno vertiginosamente anche per i viaggi intercontinentali con un aggravio non di poco conto sulle tasche delle famiglie. Al caro energia, benzina, prezzi ora si aggiunge anche quello aerei.

Caro aerei, la denuncia del Codacons: tariffe raddoppiate in estate

Caro aerei prezzi raddoppiati 2022
(Rainer Prang – Pixabay)

La bella stagione è arrivata e con essa la voglia di viaggiare. Eppure, stando ad un’ultima analisi del Codacons, tutto questo entusiasmo potrebbe ben presto spegnersi considerato che in arrivo ci sarebbe un rincaro dei prezzi dei voli esorbitante.

L’Associazione a tutela dei diritti dei consumatori avrebbe analizzato dati Istat relativi alle tariffe aeree notando come queste ultime siano letteralmente raddoppiate rispetto all’ultimo anno. La disamina è partita dal report dell’ultimo mese, dove a confronto con lo stesso periodo del 2021 il rincaro sarebbe stato del 91%.

Quanto alle tratte intercontinentali si parla di un +35,7%, mentre quelle su territorio italiano si sarebbero attestate ad un +15,2%. A determinare un siffatto aumento, di certo l’aumento dei carburanti ed il caro bollette che continua a colpire l’utenza, quindi, anche sotto questo aspetto. Ma tale aumento, ha sottolineato il Codacons, non riguarderebbe soltanto le tratte aeree, coinvolgendo anche quelle marittime. Basti pensare che i traghetti hanno subito un rincaro di un +19,4% sempre rispetto allo scorso anno.

Bene solo il trasporto su rotaia, unico settore dove in controtendenza si è registrata una diminuzione del 9,9% annuo e questo grazie all’abolizione dei limiti imposti dalla normativa Covid e soprattutto in virtù del tanto atteso ritorno di scontistica.

L’Associazione, riporta Ansa, avrebbe – a titolo esemplificativo- effettuato una simulazione per comprendere quanto effettivamente stia costando ora in più un viaggio in aereo. Prendendo in considerazione andata il 10 giugno e ritorno il 12 giugno da Roma Fiumicino a Parigi, ad oggi nella classe più conveniente si spenderebbe 355 euro. Da Milano a Lisbona 364€, da Roma a Londra 399€.

Prezzi che trovano una coerenza anche su base nazionale dove da Roma a Milano in aereo si spende quasi il triplo in più rispetto al trasporto su rotaia.