Risparmio benzina e niente pagamento del bollo auto: le nuove iniziative

Il Governo non perde mai occasione per aiutare chi è in evidente difficoltà. In seguito ai rincari di benzina, sono state pensate ulteriori agevolazioni per chi beneficia della legge 104. Ma andiamo a scoprire più nel dettaglio quali sconti sono previsti che per chi soffre di alcune limitazioni.

risparmio benzina
(Pixabay)

Al giorno d’oggi chi possiede un’auto si trova ad affrontare delle spese che vanno a gravare enormemente sul bilancio familiare.

Infatti, nell’ultimo periodo, si è avuto un aumento notevole sia nei costi di gestione che di manutenzione di un automobile. A destare maggiore preoccupazione, però, sicuramente il rincaro della benzina.

Risparmio benzina e aiuti per chi beneficia della 104

risparmio benzina
(Pixabay)

Lo Stato italiano ha cercato fin da subito di aiutare i cittadini, garantendo aiuti soprattutto sul pagamento del bollo dell’auto e sul rincaro della benzina.

Aiuti destinati soprattutto ai titolari della legge 104. Oltre all’azzeramento del pagamento del bollo auto, previsto un forte sconto nel momento dell’acquisto dell’auto.

Notevoli vantaggi a cui si è aggiunto anche il self per tutti. Self per tutti non è altro che un’iniziativa a cui aderiscono moltissime pompe di benzina che dà diritto ad uno sconto, al momento del rifornimento, per le persone a cui è riconosciuta la legge 104.

Si stima che siano circa 430 le pompe di benzina che hanno aderito a tale iniziativa e che praticano uno sconto al momento del rifornimento. Uno dei modi per far fronte a quelli che sono i grandissimi rincari che si stanno avendo nell’ultimo periodo.

Per chi beneficia della legge 104 vi è anche l’esenzione del pagamento del passaggio di proprietà oppure una riduzione dell’IVA quando si vende un veicolo oppure lo si acquista (in questo caso la percentuale di IVA si abbassa al 4%).

Quella dell’IVA è un’agevolazione prevista soprattutto per l’acquisto di auto elettriche oppure ibride.Tutti questi aiuti vanno a migliorare la qualità di vita delle persone che beneficiano della legge 104, che da poco tempo ha compiuto circa 40 anni.

Questi aiuti si fanno ancora più preziosi in un momento storico molto critico caratterizzato dalla crisi economica, peggiorata a seguito della pandemia e della guerra tra Russia ed Ucraina.