Lavoro, 3mila posti tempo indeterminato con la multinazionale in Italia

Opportunità per chi cerca lavoro: l’espansione dell’azienda aumenta e negli ultimi dieci anni è stata quella che ha aperto più porte

AnsaFoto

Il piano Italia della grande multinazionale del commercio online va avanti. Amazon ha annunciato che entro la fine dell’anno ci saranno 3mila assunzioni a tempo indeterminato. Nel 2021 sono stati contati 14mila dipendenti: alla fine dell’anno in corso saranno oltre 17mila in più di 50 sedi. La grande azienda ha investo nel nostro paese 8,7 miliardi di euro, ha detto Lorenzo Barbo, responsabile Amazon Italia Logistica.

Alla fine dello scorso anno uno studio di The European House – Ambrosetti aveva sottolineato che il colosso di Bezos è stata l’azienda privata che più di tutte ha assunto negli ultimi dieci anni. La media è di ben 26 contratti a tempo indeterminato ogni settimana dal 2010.

Mariangela Marseglia, Country Manager di Amazon.it e Amazon.es, ha esprezzo soddisfazione per la scelta dell’azienda e ha anche parlato della remunerazione dei dipendenti.

Ha detto che lo stipendio è competitivo. “La retribuzione iniziale ammonta a 1.680 euro al mese“, ha affermato, quindi l’8% in più rispetto al Contratto nazionale per il settore dei trasporti e della logistica. A ciò si aggiunge lo sconto sul sito Amazon e assicurazione contro gli infortuni.

Lavoro, aperture di nuovi centri Amazon

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Marsegna ha voluto sottolineare anche che si è creata occupazione anche in zone geografiche caratterizzate dalla disoccupazione. Sono 5mila i contratti indeterminati tra Centro e Sud Italia.

La rete logista è aumentata di pari passo con il numero dei dipendenti. L’ultimo centro aperto in ordine cronologico è ad Ardea, vicino Roma, con 200 lavoratori che nei prossimi tre anni assumerà 200 lavoratori.

Al momento Amazon ancora non ha messo piede in Abruzzo ma lo farà prima di dicembre 2022 a San Salvo. Qui il personale sarà molto più grande del centro romano: mille contratti a tempo indeterminato entro tre anni.

Tv e influencer: l’espansione di Amazon

Amazon è ormai una realtà mondale in espansione su più fronti. Azienda nata per la vendita sul web solo di libri, oggi è possibile trovare tutto. Ha investito anche in diversi campi come la pay-tv.

Da qualche mese crea anche workshop per aiutare i creatori sul web, gli influencer, ad avere il proprio negozio Amazon, una pagina dedicata con tutti i loro “prodotti”. Un accordo pazzesco che può fruttare miliardi di dollari se si pensa che si tratta di una stretta di mano tra quella che è tra le aziende più grandi del pianeta e l’influencer, una delle attività dove circolano più soldi negli ultimi anni.