La barca di San Pietro: quando si fa, come fare e il significato, economia rurale e tradizione popolare

Una antichissima tradizione popolare si rinnova in questi giorni in Italia, parliamo della cosiddetta Barca di San Pietro. Ecco come funziona e dove nasce la leggenda

Barca di San Pietro INTERNA
Barca di San Pietro (Foto Twitter)

In un momento complesso come quello attuale le antiche tradizioni popolari possono essere di aiuto, supporto o semplicemente consolatorie. Una, antichissima si rinnova proprio in questi giorni.

Parliamo della tradiziona della Barca di San Pietro. Ecco come funziona, a cosa serve e dove nasce la leggenda che è stata tramandata nei secoli fino ai nostri giorni. Partiamo dal concetto.

La Barca di San Pietro è l’effetto di un processo fisico e chimico che prevede l’utilizzo di acqua e dell’albume di un uovo. Secondo la tradizione popolare, nella notte a cavallo tra il 28 ed il 29 giugno, il giorno in cui la Chiesa Cattolica festeggia i Santi Pietro e Paolo, si pone una brocca con dell’acqua e l’albume di un uovo fuori dall’uscio di casa. Preferibilmente su un prato.

In alcune tradizioni si mette solo l’albume dell’uovo e si attende che la rugiada della notte crei il fondo liquido necessario al processo. Al mattino del 29, dopo un’intera notte, l’albume dell’uovo assume consistenza filamentosa dando l’esito finale della forma di un veliero. Appunto la Barca di San Pietro.

La tradizione della Barca di San Pietro

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Secondo la tradizione popolare, come detto antichissima, sarebbe lo stesso San Pietro a passare di brocca in brocca ed a generare, con il suo soffio, le vele. Sempre secondo la tradizione popolare più le vele sono issate in alto più fortunato sarà l’anno.

“E’ vero, è vero è passato San Pietro” è il coro con il quale la mattina del 29 giugno i bambini verificano l’esito del lavorio di acqua ed albume di uovo. Ma dove nasce la tradizione?

Secondo la vulgata primaria la tradizione nasce in Nord Italia ed in particolare nel Trivento con importanti riscontri anche in Lombardia, Emilia Romagna e Nord della Toscana. Ma secondo altre fonti, altrettanto solide, nasce in Puglia e nello specifico nella zona tra Leuca, Lucera, Otranto e Taranto dove, sempre secondo tradizione, San Pietro sbarcò da Antiochia prima di intraprendere il viaggio che lo portò a Roma dove andò incontro al martirio.

Più prosaicamente la tradizione nasce nelle terre dell’emigrazione italiana verso il Nuovo Mondo, le Americhe. Più alte erano le vele meno rischioso sarebbe stato il viaggio in nave ed, ovviamente, più consistente la fortuna che averebbe avuto l’italiano emigrato nella nuova Vita.