Conad Addio in città: chi ne paga le conseguenze?

Non è sicuramente una buona notizia per tutti coloro che erano abituati a fare la spesa in questo punto vendita.

Conad addio conseguenze
Conad (Adobe) – Bonificobancario.it

Si tratta di una situazione che in effetti non è sicuramente isolata, anzi, al contrario, in diverse località italiane pare che si sia verificata la stessa condizione.

Le cause potrebbero essere tante, anche se, a voler guardare, una tra tutte potrebbe essere la crisi economica e i conti che non tornano.

Tuttavia, quando ciò succede in una piccola comunità dove una certa attività è un punto di riferimento per gli abitanti, allora, la cosa si fa ancora più fastidiosa.

Ecco, perché, nelle prossime righe, vorremmo, quindi, soffermarci proprio su quello che è accaduto di recente nelle Marche, e, per la precisione, nella città di Macerata.

In particolare, secondo quanto è stato riportato, ben presto il noto Conad City, situato in via Spalato, potrebbe davvero chiudere in maniera definitiva. In effetti, già nel 2021, purtroppo, si era già avuto sentore di questa eventualità.

Ma, stavolta, a quanto pare, potrebbe davvero essere, per così dire, veramente il canto del cigno di questo negozio di alimentari che, fino ad adesso, ha sempre fatto comodo alla gente del posto, soprattutto agli anziani che non hanno modo di spostarsi più lontano per fare la spesa.

Gli altri dettagli

Comunque sia, sembra che, ormai, non ci sia molta speranza, dato che il supermercato potrebbe davvero abbassare le serrande alla fine di gennaio.

I motivi di questa chiusura, peraltro, erano già piuttosto stati annunciati tempo fa. Prima di tutto, dunque, i motivi dovrebbero essere il fatturato non sufficiente e anche il costo dell’affitto che potrebbe essere diventato troppo oneroso per i gestori.

Per di più, come sappiamo, al momento, anche attività di questo tipo soffrono a causa dei rincari delle utenze, in particolar modo dell’energia elettrica.

Insomma, si pensava che, dopo aver superato le problematiche precedenti, per ora le cose avrebbero potuto andare meglio o comunque che ce la si sarebbe potuta cavare ugualmente. Invece no, in questi giorni pare proprio che per il Conad City di via Spalato non ci siano tante speranze.

LEGGI ANCHE –> Befana 6 gennaio: negozi aperti e chiusi nelle città il giorno dell’Epifania

LEGGI ANCHE –> Benzina e diesel, fine tregua. Cosa accade ora

I clienti, però, stando alle affermazioni di alcuni, sembrano veramente delusi per questa brutta notizia che inevitabilmente li metterà in difficoltà.