Pensionati, un terzo sotto la soglia dei mille euro al mese: i dati dell’Osservatorio Inps

Stando a quanto riportato nei dati dell’Osservatorio Inps sulle pensioni, un terzo dei pensionati italiani nel 2020 ha percepito meno di mille euro al mese.

Pensione
(Frantisek Krejci – Pixabay)

Dati non rincuoranti quelli emersi dall’Osservatorio Inps sulle pensioni e i beneficiari del sistema pensionistico nel 2020. Stando all’analisi dell’istituto di previdenza, più di 5,3 milioni di pensionati nel nostro Paese, ovvero oltre un terzo, ha percepito una somma inferiore ai mille euro. Da questi dati si evince anche una disparità di genere: le donne costituirebbero la maggioranza dei pensionati, ma hanno ricevuto solo il 44% del reddito complessivo.

Pensioni, i dati dell’Osservatorio Inps: un terzo degli italiani sotto la soglia dei mille euro

Inps
(cristianstorto – Adobe Stock)

Oltre 5,3 milioni di pensionati, ossia il 33,4% del totale, durante lo scorso anno, hanno ricevuto un compenso al di sotto della soglia dei mille euro, di questi ben 3,4 milioni sono donne.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cashback, il Governo valuta la misura: le ipotesi

Questo, riporta la redazione de Il Sole 24 Ore, quanto riporta l’Osservatorio Inps sulle pensioni nel 2020. Nel dettaglio, secondo il report questa fascia di pensionati sarebbe costituita per la maggior parte da donne (3,4 milioni) ed avrebbe percepito solo il 12% degli oltre 307 milioni di euro erogati durante tutto l’anno. Nella fascia più alta delle pensioni, ossia i soggetti che percepiscono oltre 4 mila euro mensili, vi sarebbero 585mila pensionati che costituiscono il 3,6% del totale nel nostro Paese. Quest’ultimi avrebbe redditi per oltre 40 miliardi complessivi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Buste paga, arrivano gli aumenti: a chi e di quanto

L’Osservatorio ha evidenziato anche un’altra disparità di genere per quanto riguarda le persone che hanno lasciato il lavoro: le donne, oltre a costituire la maggior parte di pensionati sotto la soglia dei mille euro, rappresenta la maggioranza delle persone in pensione (52%), ma, scrive Il Sole 24 Ore, ha precipito solo 44% del reddito da pensione complessivo. Nello specifico, le donne in pensione hanno ricevuto in media durante lo scorso anno 16.233 euro, mentre gli uomini 22.351.

Analizzando la ripartizione SUL territorio italiano, secondo l’Osservatorio, oltre la metà del complessivo erogato è andato ai pensionati del Nord del Paese, con un reddito medio di quasi 21mila euro, contro i poco più di 17mila percepiti nel Mezzogiorno. Infine, la fascia d’età più numerosa è quella delle persone che percepiscono una pensione di vecchiaia: oltre 11 milioni.