Baggio e Maradona: queste foto valgono un patrimonio

Figurine calciatori all’asta: c’è la coppia Baggio-Monelli con “errore” e quella di un giovane Maradona e di altri sport

Figurine calciatori asta
Maradona con la maglia dell’Argentinos Junior (foto figurina Aste Bolaffi)

Le ultimissime generazioni forse non fanno schiamazzi per una figurina dei beniamini di Serie A. Un tempo l’ora dell’intervallo a scuola diventava una battaglia di diplomazia: scambiare un certo numeri di figurine per uno minore con il compagno di classe che aveva la fortuna di possedere più di una di quelle difficili da trovare.

Nell’era dei giochi online e dei capi chini sugli smartphone, vedere un ragazzino in strada che sfoglia un album della Panini è una scena più unica che rara. Di raro all’apoca c’erano le foto di alcuni calciatori che andavo incollate ed è così difficile trovarle che oggi sono messe all’asta.

Aste Bolaffi organizza la prima asta monografica italiana di figurine in programma giovedì 12 maggio online sul sito di astebolaffi.it con un catalogo di oltre 200 lotti. C’è la figurina unica della mitica coppia Baggio-Monelli ai tempi della Fiorentina a ma anche quella di un giovane di cui si parlava tanto bene, un certo Diego Armando Maradona la maglia dell’Argentinos Juniors.

Figurine calciatori: la doppia Baggio-Monelli

Figurine calciatori asta
FIgurina Edis Baggio-Monelli con errore (foto Aste Bolaffi)

Quello delle figurine è un nuovo Dipartimento di Aste Bolaffi che ha come obiettivo il collezionismo dei beniamini dello sport.

Il catalogo non è composto solo dalle figurine della casa editrice Panini ma costituisce la maggior parte, circa il 70%. Ci sono anche card di altri editori che ormai non sono più sul mercato come la Lampo, Imperia, Nannina ed Edis.

Non solo volti con i campioni del calcio ma anche Formula 1, atletica, ciclismo e musica. Per quanto riguarda lo sport più amato dagli italiani, della coppia Baggio-Monelli datata 1985 c’è anche la versione con errore della Edis con inversione dei nomi: alla foto di Paolo Monelli c’è il nome di Roberto Baggio con relativi dati su luogo e giorno di nascita. Il lotto è il numero 95 e si parte da 1.000 euro di base, il doppio rispetto a quella di Maradona dell’Argentinos Junior. Quella del Pide de Oro (lotto 72, prezzo di base 500 euro, è datata 1979 quando il futuro capitano del Napoli aveva 19 anni.

Per gli altri sport si segnala la figurina del compianto pilota brasiliano Ayrton Senna al volante della Toleman, anno 1984. La rarità è dovuta al fatto che l’unica della Panini serigrafata su carta plastificata trasparente. Il lotto è 193 e si parte da una base di 1.500 euro.