Wi-Fi: consigli utili per aumentare il segnale e la connessione

Wi-Fi come aumentare il segnale e non avere intoppi di connessione. Andiamo a vedere qualche consiglio utile

wi-fi consigli utili
( foto Pixabay)

Wi-Fi una parola entrata nel vivere quotidiano di ognuno di noi e che ha assunto una rilevanza inedita fino a qualche anno fa. Eh si perché non era immaginabile quanto potesse essere basilare per la vita e il lavoro delle persone in tutto il mondo la connessione Wi-Fi. Tutto il nostro mondo ruota attorno ad attività da svolgere online che appartengano alla sfera privata o lavorativa o sociale e che necessitano per forza di cose della possibilità di essere connessi facilmente e senza costi alla rete.

Il Wi-Fi ci regala questa possibilità di connessione al mondo del web e ci apre le porte delle infinite opportunità che la rete offre da tutti i punti di vista restando comodamente seduti a casa nostra o nel nostro ufficio. Negli anni le potenzialità di connessione hanno raggiunto livelli sempre più performanti, ma non paghi, si vuole sempre di più e sempre meglio. La velocità di connessione è il campo di battaglia di tutti i competitor del settore fornendo un’ampia gamma diversificata di opzioni sempre più vantaggiose per gli utenti. La pandemia con il lockdown forzato ha moltiplicato l’importanza di avere in casa la connessione internet per navigare in rete più velocemente e senza intoppi.

Wi-Fi segnale potente e connessione veloce: vediamo i consigli per ottenerli facilmente

wi-fi consigli utili
(foto Pixabay)

Tutti ormai necessitiamo di poter contare su una connessione veloce e capace di sostenere le attività multiple generate dalla contemporaneità della fruizione della rete da parte di tutti i componenti della famiglia. L’avvento dello smartworking e della didattica a distanza hanno contribuito a rendere fondamentale la migliore connessione possibile. Ma non sempre questo avviene e spesso ci troviamo a dover constatare alcuni problemi legati alla lentezza o alla che disturbano la tranquilla gestione delle attività lavorative e scolastiche in contemporanea in tutti gli ambienti della casa.

La connessione lenta potrebbe essere la conseguenza di molti fattori e per capirne le cause è utile effettuare uno speed test che è facilmente reperibile online gratuitamente. Per ottenere le informazioni più complete possibili conviene fare più test in ogni ambiente della casa creando una sorta di mappa della capacità di connessione di ogni stanza. Altra prova con cui procedere è staccare il Wi-Fi e collegare con il cavo Ethernet il computer al modem per poter confrontare la potenze rilevata. La stessa posizione non corretta del modem potrebbe creare problemi alla connessione o una configurazione non appropriata.

La seconda cosa da fare è controllare le impostazioni del modem ed eventualmente modificarle per ottenere la massima capacità e velocità di connessione possibile. Utili per queste operazione le password del modem 192.168.0.1 o 192.168.1.1. A questo punto selezionare le impostazioni avanzate per gestire il segnale wireless e la banda di frequenza abbinata. La scelta è tra 2,4 GHz che arriva più lontano dal modem ma perde in velocità e la 5 GHz che invece ha una portata inferiore contro una maggiore velocità.

Ultimo accorgimento è quello di verificare la presenza di più reti wi-fi sulla stessa frequenza che potrebbero disturbarsi fra loro riducendo la potenza del segnale. La casistica è più frequente all’interno dei condomini dove più utenti hanno più reti wi-fi accese. La soluzione più semplice ed efficace è quella di modificare il canale con l’applicazione WIFI Analyzer.