Conad, compleanno col botto: boom del fatturato

Conad è senza ombra di dubbio una delle più famose catene di supermercati. Una realtà presente sul territorio da partecchi anni e che si è saputa rinnovare nel corso del tempo. Andiamo a scoprire nel dettaglio di cosa stiamo parlando e a quanto ammonta il suo fatturato.

conad fatturato
(Pixabay)

Conad compie gli anni. Un’azienda leader nel settore, nota per essere tra le più competitive. Una vera e propria garanzia per molte persone che amano comprare nei tanti supermercati presenti sul nostro territorio. Ma andiamo a capire più nel dettaglio quanti anni festeggia il noto marchio.  

Conad festeggia ben 60 anni. Un vero e proprio traguardo, coronato dal fatturato che è aumentato a 17 miliardi di euro.  

Conad, fatturato in aumento negli ultimi 10 anni

conad fatturato
(Pixabay)

Una vittoria quotidiana quella di Conad che si vuole imporre come modello di riferimento per fare impresa. ‘Siamo cresciuti senza perdere la nostra identità, costruendo giorno dopo giorno con i nostri clienti, con le comunità e i territori in cui siamo presenti una relazione forte e sana, che fa parte del nostro essere da sempre persone oltre le cose’, queste le parole di Francesco Pugliese, a.d. di Conad.  

Conad nasce nel lontano 1962 a Bologna come società cooperativa a responsabilità limitata.  

Guardandosi indietro, dunque, Conad ne ha fatta di strada, ma non per questo intende fermarsi. Continua a guardare al futuro per accompagnare il cliente nel migliore dei modi.  

Ad agevolare anche il successo del marchio, anche le scelte strategiche che possono essere considerate tranquillamente delle vere prese di posizione. Basti pensare alla multicanalità e agli investimenti che sono stati fatti sull’insegna.  

A proposito dell’insegna, Valter Geri, presidente Conad, ha ricordato che può essere considerata la prima insegna che viene in mente ad un cliente su cinque, se deve pensare a tutte le grandi catene di supermercati.  

Di recente, via anche al piano per la rivisitazione dei punti vendita. Ma non solo. Spazio anche alla digitalizzazione per collegare tutti i nuovi servizi, compresi quelli che non fanno parte della sfera “food”.  

Insomma non ci resta che unirci e fare i nostri più sentiti auguri a Conad, una grande distribuzione che continua ad affermarsi con caparbia e competenza.