Iphone 14 l’ultimo nato in casa Apple: tutte le indiscrezioni

Iphone 14 è l’ultimo nato in casa Apple con una novità da lasciare a bocca aperta: scopriamo quale

iphone 14 novità apple
(Foto Instagram)

Lui è l‘Iphone 14 ed è l’ultima novità del colosso di Cupertino. L’aggiornamento annuale dell’Iphone è uno dei più grandi eventi tecnologici ed è quello che detta le tendenze. Prossimo al lancio previsto alla fine di quest’estate trapelano piccole indiscrezioni. Le notizie confermano che come da tradizione non sarà un singolo dispositivo ma una famiglia di smartphone composta da quattro modelli: Iphone 14, Iphone 14 max, Iphone 14 Pro e Iphone 14 Pro max. Ci saranno quindi due modelli base e due modelli Pro. Tutti presentano caratteristiche innovative tecnologicamente avanzate con i modelli Pro con hardware al top.

E’ previsto un nuovo design e per quanto riguarda le dimensioni la scelta strategica per la nuova versione di Iphone 14 non contempla una dimensione “mini” come era avvenuto per Iphone 12 e 13, con display da 5,4. Probabilmente le scarse vendite delle versioni mini hanno portato l’azienda a eliminare la variante che non aveva suscitato sufficiente gradimento sul mercato. Le notizie sugli schermi parlano di cornici più sottili, ma di medesime dimensioni dei precedenti modelli della linea 13.

Iphone 14 e la novità hardware e software: vediamo nel dettaglio

iphone 14 novità apple
(foto Instagram)

Ma la vera rivoluzione in casa Apple per l’Iphone 14 riguarda una dotazione completamente nuova. Le indiscrezioni parlano dell’Always On Display, vale a dire il display attivo anche quando l’utente non sta guardando. I programmatori Apple recepiscono le richieste degli utenti e forniranno la funzionalità voluta a gran voce dagli appassionati Apple. La caratteristica sarà garantita da IOS 16, tecnologia LTPO che prevede un refresh rate del display che passerà da 1 Hz a 120 Hz.

La modalità fornirà un display sempre attivo ma un ridotto consumo della batteria. La funzione innovativa consentirà al dispositivo di continuare a mostrare informazioni limitate sullo schermo, come ad esempio l’ora, la data, risparmiando così notevolmente la carica della batteria. Già presente sugli Android l’Always On Dispaly (AOD) accontenterà anche gli utenti Apple.

Dal design al processore, passando per i colori si delinea la nuova lineup dello smartphone Apple che si appresta a modificare praticamente tutto con l’aggiunta delle nuove caratteristiche tecniche. Si vocifera anche di una nuovissima fotocamera posteriore da 48 MP che porterebbe a tre quelle inserite nelle versioni Pro. Non ci resta che attendere.