Bancomat: una panoramica delle offerte più competitive

Bancomat con le soglie di limite di spesa più alte: vediamo quali sono i migliori

bancomat limiti spesa alti
(foto Pixabay)

Il bancomat o carta di debito è uno strumento di prelievo o di pagamento molto utilizzato dagli utenti. Il suo avvento negli anni passati ha cambiato la vita di tutti. Non era più necessario andare in banca per prelevare i contanti facendo code infinite. Come tutte le innovazioni ha semplificato e migliorato la qualità della nostra vita. Ed ora non ne possiamo fare più a meno.

E’ importante conoscere al meglio gli strumenti che utilizziamo per sfruttarne le caratteristiche più adatte alle nostre esigenze. Nel caso del bancomat le caratteristiche da tenere in considerazione sono i limiti del plafond giornalieri e mensili. Considerando di porre la massima attenzione visto che gli addebiti sul conto avvengono contestualmente alla spesa effettuata. Esistono differenze sostanziali fra i bancomat offerti dagli istituti bancari ed è bene verificare quali siano i più vantaggiosi.

Bancomat a confronto per effettuare la scelta più conveniente

I bancomat non sono tutti uguali ma possono presentare delle differenze dal punto di vista dei limiti di spesa. Il bancomat lavora su due canali differenti e paralleli quello del circuito dei prelievi e quello dei circuiti di pagamento. Per ognuno dei due canali sono previsti dei tetti massimi di spesa sia giornaliera che mensile.

Tenendo conto di questo i conti che offrono le condizioni di limite di spesa più alto sono quelli online. I conti online partono già con un notevole vantaggio che è quello di essere a costo zero. Inoltre offrono l’erogazione del bancomat gratuita e in genere hanno costi di gestioni minimi per non dire inesistenti.

L’opportunità di avere a disposizione un bancomat è data dal fatto che si elimina il rischio dei contanti in tasca. La sicurezza dei bancomat è garantita dal PIN necessario per il suo utilizzo. Nel caso in cui lo si dovesse smarrire o venisse rubato è sufficiente chiamare il numero verde dedicato per il suo blocco immediato. Altro vantaggio da non sottovalutare nell’utilizzo della carta di debito è la possibilità del controllo contestuale delle proprie spese. E’ possibile infatti in qualsiasi momento consultare il proprio estratto conto attraverso le app predisposte o gli sportelli ATM.

La differenza tra bancomat è data quindi dal tetto di spesa. Confrontando le offerte sul mercato emerge che Widiba Start è il conto online che offre il limite di pagamento più alto con un massimale di 10mila euro al mese e 1550 euro al giorno con un canone completamente gratuito. Risultano interessanti anche le proposte di IBL Banca con il massimale di spesa di 1000 euro al giorno e 3mila al mese e di Unicredit che con Mygenius  offre la carta MyOne un tetto giornaliero di 2mila euro e uno mensile di 4mila. Entrambe con canone gratuito.