Bonus e incentivi, c’è un sito dove scoprirli tutti

Bonus e agevolazioni a dismisura negli ultim anni. Sono stati creati per aiutare ambiente e famiglie: si possono vedere tutti su un portale

Screen

Da quando il Covid ha influenzato negativamente le nostre vite, il governo allora in carica (il secondo di Giuseppe Conte) e il successivo (ossia l’attuale guidato da Mario Draghi), hanno creato moltissimo bonus.

Aiutare i cittadini in difficoltà causa pandemia è stato il primo motivo per cui sono stati creati. Un modo per tentare di rilanciare anche l’economia e cercare di dare una svolta green. Pensiamo ad esempio agli ecobonus.

Di bonus ce ne sono così tanti che i cittadini rischiano di dimenticarli. Tante le opportunità di accesso in base ai requisiti. Ora le agevolazioni sono raccolte tutte in un solo sito istituzionale lanciato dal Mef, il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Bonus e incentivi, il sito al quale accedere

Il portale è incentivi.gov.it, attraverso il quale è anche possibile fare una ricerca semplificata. È infatti consentito usare i filtri a seconda dei profili, si si tratta di un’impresa, di professionisti, enti o cittadini, ma si può anche usare la parola chiave.

Per fare degli esempio, ad oggi si può accedere all’ecobonus, il bonus rottamazione per il televisore e i due incentivi legati allo switch off, ovvero il passaggio al nuovo digitale terrestre, creati per dare supporto economico all’acquisto di un nuovo televisore o di un decoder abilitato.

Si possono visualizzare anche i bonus scaduti, così da avere idea a cosa si può o non si può accedere. Un modo facile e rapido perché tramite il sito possiamo vedere i requisiti e capire in poco tempo se possiamo accedere.

Il sito consentirà ai cittadini e alle imprese di risparmiare molto tempo. Si pone dunque alle lunghe ricerche sul web, da soli o con la consulenza di un commercialista. Addio anche alle lunghe file presso i Caf solo per chiedere, Isee alla mano, a cosa si può avere accesso. Dal portale sarà anche possibile inviare le domande.

Insomma, un sito più che utile nato dall’esigenza di mettere ordine tra i vari bonus, alleggerire il lavoro dei Caf e orientare meglio i richiedenti.