Ora Solare: perché è importante abolirla

La notte a cavallo tra sabato 29 e domenica 30 ottobre si torna all’ora solare. Ma davvero è utile fare questo passaggio? Scopriamo qualcosa in più

Ora solare BonificoBancario.it 20221024
Ora solare (Foto Pexels)

Tra pochi giorni, precisamente nella notte a cavallo tra sabato 29 e domenica 30 ottobre, saremo chiamati a mettere le lancette dell’orologio indietro di sessanta minuti. Dopo quasi sette mesi termina infatti l’ora legale e si torna all’ora solare. In realtà ormai quasi non ce ne rendiamo conto. Tutti i dispositivi elettronici, dai cellulari ai televisori passando per i computer, sono tarati per determinare automaticamente l’ora corretta.

Situazione ben diversa da quando nel 1916 fu introdotto in Inghilterra da un’idea di Benjamin Franklin il meccanismo dell’ora legale. Al tempo gli orologi erano tutti a carica manuale, perfino quello del Big Ben di Londra, e quindi era necessario organizzare tutta una serie di attività per aggiornare l’ora. La scelta di introdurre l’ora legale aveva peraltro ragioni profonde.

Ora solare: tutto quello che c’è da sapere

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Nel 1916 l’elettricità non era un bene diffuso e molte attività della Vita, aziendali e commerciali erano basati sull’uso delle candele o delle lampade ad olio. Sfruttare le maggiori ore di luce in Primavera ed Estate consentiva un aumento della produttività.

L’ora legale in Italia diviene ufficiale solo nel 1965, in pieno boom economico, ma da allora il meccanismo non si è mai interrotto. A marzo si passa all’ora legale a ottobre si torna all’ora solare. Il prossimo passaggio è già deciso e avverrà la notte tra sabato 25 e domenica 26 marzo 2023.

Nel frattempo, soprattutto in questa fase di crisi energetica e soprattutto di crisi economica, fioccano i dubbi sull’utilità o meno di abolire l’ora solare. E va detto, apertamente, che sono ragioni più che valide.

Mantenendo l’ora legale, infatti, avremo più ore di luce naturale a disposizione e quindi meno costi per luce e gas. Il doppio passaggio secondo studi di importanti centri di ricerca di California e Massachusetts segnalano anche una riduzione drastica della produzione nel periodo a cavallo dei due spostamenti di lancette.

Per non tacere dell’aumento esponenziale dei rischi di ictus e infarto oltre che degli incidenti stradali. Non a caso il Congresso degli Stati Uniti su spinta del Segretario di Stato Blinken sta lavorando ad un testo di legge che dall’inverno 2023 abolisce il doppio passaggio all’ora solare in via definitiva rendendo stabile il calcolo dell’ora legale