Natale con lo sconto: le scelte degli italiani

Natale 2022 è segnato dalla crisi economica ed energetica, inevitabile ricorrere al low cost tanto per i regali quanto per il cenone

Regali di Natale BonificoBancario.it 20221121
Regali di Natale (Foto Pexels)

Tra meno di quaranta giorni sarà tempo di Natale. Tra meno di una settimana, invece, saremo completamente immersi nella baraonda commerciale del Black Friday. Si tratta dell’evento per eccellenza per le imprese commerciali di tutto il mondo, un evento che da solo può cambiare il destino di un intero esercizio.

Ma, come scrive in maniera molto diretta ed onesta, la Confesercenti il Black Friday edizione 2022, cosi come tutto quello che afferisce alla sfera commerciale connesse al Natale ed alla feste del periodo è pesantemente condizionato, in negativo, dalla fase economica che vive l’Italia. Così come gli altri Paesi d’Europa del resto.

Natale 2022, i regali solo all’insegna del low cost

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

L’Italia che si appresta a vivere il Natale del 2022 è un Paese ancora in piena crisi economica, una crisi che ancora non garantisce il recupero dei 200 miliardi di euro di Prodotto Interno Lordo andati persi con la pandemia da coronavirus covid-19.

Un Paese in piena crisi energetica con le tariffe di luce e gas aumentate mediamente del 50%, un Paese dove l’inflazione vola alta, oltre il 12%, raggiungendo il dato del 1984. Un Paese dove la stagnazione dei consumi spalanca le porte alla recessione. Un Paese dove oltre 3 milioni di cittadini sono costretti a ricorrere al supporto della Caritas.

Per tutti questi motivi i punti cardini delle feste, i regali e le cene in famiglia saranno all’insegna del risparmio e del low cost. I dati della questione li fornisce sempre la Confesercenti la quale nel repor del terzo trimestre dell’anno in corso stima che la spesa complessiva degli italiani per il Natale sarà di 520 euro in media a famiglia. Una parte consistente di questa cifra, circa 120 euro, sarà per il cenone.

Low cost, ovviamente, anche sui regali che saranno per lo più composti da soldi, prodotti enogastronomici della filiera italiana, scarpe e vestiti. Tutti regali che, sempre secondo Confesercenti, molti consumatori hanno già acquistato con largo anticipo. Che sia un segnale per il Black Friday? Lo scopriremo nei prossimi giorni