Messaggi top secret su WhatsApp, che grande novità

WhatsApp, sarà possibile inviare messaggi che non potranno uscire dalla chat del destinatario: come funziona l’aggiornamento

whatsapp
Pixabay

WhatsApp è in continua evoluzione e nelle prossime ore, o giorni, gli utenti Android potranno utilizzare un aggiornamento pensato appositamente per salvaguardare la privacy.

Chi non ha mai visto o fatto screenshot alle conversazioni? “Prove” per mostrare che è vero quanto è stato detto o riferito da altre persone. Secondo alcune indiscrezioni sarà introdotta l’opzione che impedire lo screenshot dei messaggi i quali, poi, scompariranno alla prima visualizzazione.

Come sempre la notizia l’ha data l’aggiornatissimo sito WaBetainfo specificando che almeno all’inizio la novità riguarderà gli utenti Android con la versione alla 2.22.25.20.

Visualizza una volta il testo” è il nome ufficiale della funzione. Una delle ultime funzioni era stata quella dei messaggi che scompaiono dopo 24 ore e l’aggiornamento si pone sulla stessa falsariga.

Ora si vuole impedire che il destinatario di un messaggio possa fare lo screen una volta visualizzato il contenuto di immagini e video e girarlo ad altri.

Messaggi top secret su WhatsApp: la nuova funzione

WaBetainfo mostra le immagini in anteprima. Ci sarà un pulsante posizionato vicino al simbolo dell’invio messaggio ed è un lucchetto. Cliccandoci sopra all’invio significa che il messaggio si può visualizzare solo una volta.

LEGGI ANCHE: WhatsApp: che succede se tieni premuta l’icona, ecco il trucco

Infatti il ricevente non deve distrarsi perché il messaggio si autodistruggerà e non potrà essere rivisto un’altra volta. Una funzione che aiuterà in modo particolare chi scambia messaggi e contenuti che devono restare segreti e che possono conoscere solo il mittente e il destinatario.

WhatsApp si conferma tra le società più attive e in continua ricerca di nuove soluzioni. In tutto il mondo viene utilizzata da oltre due miliardi di persone e inoltre deve difendersi anche dalla concorrenza.

LEGGI ANCHE: Internet a casa a meno di 10 euro: le migliori offerte

Una realtà di questo calibro deve dunque aggiornarsi continuamente e cercare di rispondere per quanto è possibile alle esigenze di tutti gli utenti, o comunque buona parte di essi vista la vastità della platea. Non è escluso infatti che tra qualche settimana o al massimo qualche mese arriverà ancora un’altra novità.

Impostazioni privacy