Last Minute e Green: cinque idee per Capodanno 2023

Last Minute e Green a Capodanno: dove andare senza spendere troppo e limitare i consumi in ottica ambientalista

Pixabay

Il Natale appena trascorso è stato sicuramente particolare per tanti. Il tasso di inflazione è altissimo e non si raggiungevano queste cifre da decenni e alle porte dell’Europa è in corso una guerra, che ha causato – insieme ad altri fattori – l’aumento dei prezzi.

Senec, società che opera nel settore energetico, ha realizzato una lista, consigli su come risparmiare per il viaggio di Capodanno e soprattutto incentivando politiche green, poco inquinanti.

Last Minute e Green per Capodanno: dove andare

Si segnala innanzitutto Carezza, in Trentino Alto Adige, località molto amata dai cittadini sensibili al green perché è la prima sede sciistica ad aver aderito al Patto per la Neutralità Climatica 2025. Insieme ad Arosa, in Svizzera, ha aderito al progetto di tutela Zone sciistiche climatiche alpine con il fine di risparmiare acqua.

LEGGI ANCHE: Capodanno Last Minute: risparmia soldi e valigia

Al secondo posto c’è Trento. Oltre ai tradizionali mercatini al centro della città si potrà contribuire ad accendere le luminarie.

Da Nord a Sud: a Sant’Antonio Abate, in provincia di Napoli, il Natale sarà illuminato dai pannelli fotovoltaici. Un modo per risparmiare, per tutelare l’ambiente e risparmiare, produrre energia pulita senza privare i cittadini del clima di dicembre.

Empoli invece, nel fiorentino, bada anche alla solidarietà con il ricavato che sarà in parte devoluto al polo pediatrico del locale Ospedale San Giuseppe di Empoli. L’altra parte, invece, sarà impiegata per l’acquisto di alberi col progetto Carbon Neutral.

Non è certamente facile associare un viaggio all’ultimo minuto per risparmiare e tenere in considerazione anche l’ambientalismo. Nella maggior parte dei casi si bada solo al primo aspetto con voli internazionali che costano anche pochi euro.

LEGGI ANCHE: Bollette pagate troppo, ora puoi avere indietro i tuoi soldi. Cosa fare

Anche in questo caso però si può provare a organizzare un viaggio green. Tutto dipende anche dalle modalità di trasporto. Dove non si può fare a meno del volo, nel paese di destinazione ci si può muovere con i mezzi pubblici o il bla bla car, senza fittare un’auto privata.