Concorsi pubblici, ecco le scadenze di Gennaio

Chi vuole partecipare ai concorsi pubblici deve considerare i termini e le scadenze per poter partecipare ai bandi e alle prove, ecco quelle di gennaio 2023.

Bandi concorsi pubblici scadenze gennaio 2023
(Adobe)

Il nuovo anno è iniziato e con lui si torna alla vita di tutti i giorni. Anche per tutti coloro che cercano lavoro e che hanno deciso di partecipare a concorsi pubblici. Per fare ciò, ovviamente, è di fondamentale importanza prestare attenzione ai termini e alle scadenze per partecipare ai bandi, anche al fine di potersi preparare a dovere per superare il concorso.

Prendiamo ad esempio due dei concorsi pubblici in scadenza a breve o scaduti da pochissimo: quello al Ministero della Cultura e quello dell’Anac. Il concorso dell’Anac, ad esempio, è stato indetto per trovare 20 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato. In particolare il bando mira ad assumere 12 funzionari giuridico-amministrativi e 8 funzionari in analisi economico-statistica. La domanda doveva essere inoltrata entro il 5 gennaio 2023.

Concorsi pubblici: centinaia di posti di lavoro, ma attenzione alle scadenze di gennaio 2023

Stessa scadenza anche per il concorso indetto in Sardegna al fine di reperire 117 figure da assumere a tempo indeterminato nell’ambito di ASL e aziende sanitarie. I posti disponibili erano 57 operatori sanitari, 11 tecnici sanitari di laboratorio, 10 ostetriche, 11 fisioterapisti, 10 tecnici di radiologia, 10 tecnici di prevenzione negli ambienti sanitari e 8 terapisti occupazionali.

Il concorso al Ministero della Cultura, invece, ha fissato la propria scadenza di partecipazione al 9 gennaio. Moltissimi i posti a tempo indeterminato messi a disposizione, nello specifico 518 unità di personale non dirigenziale. Di cui 268 archivisti, 130 bibliotecari, 35 storici dell’arte, 32 architetti, 20 archeologi, 15 restauratori conservatori, 8 paleontologi e 10 demoetnoantropologi.

LEGGI ANCHE -> Incentivo Giovani Under 36: non tutti lo sanno, ma è molto utile

LEGGI ANCHE -> L’Agenzia delle Entrate non si occupa solo di tasse, ora regala pc e tablet

Dalle scadenze già superate ai concorsi pubblici a cui è ancora possibile iscriversi: al 12 gennaio è fissata la scadenza del bando dell’Azienda Zero di Padova, che cerca 701 collaboratori professionali sanitari e infermieri. Altri concorsi in scadenza a gennaio in vari settori occupazionali sono:

  • Comando Generale della Guardia di Finanza per 5 posti come tenente TLA, che scade il 26 gennaio.
  • Bando Enac per 114 posti per vari profili professionali (scadenza 26 gennaio).
  • Bando Scuola Nazionale dell’Amministrazione, per 354 posti di allievi dirigenti, per cui c’è tempo fino al 29 gennaio.
  • Concorso infermieri presso l’ARCS di Udine per 639 posti (scadenza il 15 gennaio).
  • Bando della Polizia Locale del Comune di Genova, per 49 posti e 27 posti come funzionario (scadenza 9 gennaio).
  • Concorso dell’Università di Milano-Bicocca per 42 posti per vari profili professionali, che scade il 12 gennaio.
  • Bando CNR – Istituto di Metodologie per l’Analisi Ambientale di Tito Scalo per 15 posti nell’area tecnica, con scadenza il 23 gennaio.
  • Concorso per i musei e le biblioteche di Roma per 77 posti (scadenza il 31 gennaio).

Infine attenzione anche alla scadenza del concorso del Ministero della Giustizia per 400 notai, fissata per il 9 febbraio 2023.