Quanto costa prendersi cura di un cane? Tutto quello che devi sapere prima di adottarne uno

Il cane. Quanto costa mantenerne uno? Prima di affrontare questo grande passo nella vostra vita è necessario conoscere ogni aspetto che comporterà, anche dal punto di vista economico

Cane, quanto costa mantenerlo
Cane, quanto costa mantenerlo – Foto da Pixabay

Avete deciso di adottare un cane. Complimenti! É una scelta che stravolgerà la vostra vita ma la riempirà sicuramente di amore incondizionato. Prima di affrontare il grande passo e decidere di aprire le porte della vostra casa e del vostro cuore a questo nuovo membro della famiglia, è bene che sappiate che non sarà un gioco da ragazzi.

LEGGI ANCHE –>Bonus Vacanze 2021: in atto una proroga. Come funziona e chi può averne diritto

Dovrete, infatti, prendervi cura di lui a 360° per il resto della sua esistenza, badare a tutte le sue necessità fisiche e psicologiche, assicurargli non solo cibo e acqua quotidianamente, ma anche socialità, allenamento, cure, igiene, addestramento e salute. Tutto questo comporterà da parte vostra anche un sostanzioso impegno economico. Se siete pronti ad affrontarlo, parliamo di cifre.

Quanto costa mantenere di un cane? Le spese da affrontare

Cane, quanto costa mantenerlo
Cane, quanto costa mantenerlo – Foto da Pixabay

La prima spesa che viene in mente quando si parla di adozione del cane è il costo dell’animale stesso. Prendere un simpatico amico dai canili comunali non vi costerà nulla e avrete fatto decisamente una buona azione ma se siete interessati a specifiche razze, si può arrivare anche a cifre ingenti (fino a 5mila euro) se si tratta di esemplari dotati di pedigree.

Il cibo è un’uscita giornaliera. Il consumo dipende ovviamente dalla stazza del cane. Non potete dargli mangime di scarsa qualità; costerà meno ma andrà a discapito della sua salute. Meglio optare per cibo meno economico e comprarne in grandi quantità. Un pacco di croccantini da 12 o 15 kg in proporzione costerà meno rispetto a uno di 2 kg. Se condideriamo un cane di media grandezza (20 kg) i costi si aggirano intorno ai 500 euro l’anno ma è chiaro che il fabbisogno di un Chihuahua sarà ben diverso da quello di un San Bernardo.

I costi per il veterinario sono un’altra voce da elencare. Se il vostro cane gode di buona salute dovrà comunque incorrere in visite periodiche (circa 60 euro); vaccinazioni, richiami e trattamenti antiparassitari sono una spesa aggiuntiva di altri 120 euro. A questi aggiungete le spese per eventuali farmaci e il costo del microchip obbligatorio (30 euro).

LEGGI ANCHE —> Una moneta dal valore di 50mila euro. La valuta che non ti aspettavi

La sterilizzazione ha costi variabili tra i 220 e i 300 euro (esemplare maschio) e tra i 320 e i 430 euro (esemplare femmina). La Toelettatura periodica dovrebbe essere fatta 3 o 4 volte l’anno; non consiste solo nel lavaggio ma anche nella cura del benessere fisico e l’igiene del vostro amico a quattro zampe. Costa mediamente 20 euro per i cani di piccola taglia fino a 70 euro per i cani più grandi. Si tratta di cifre in media poiché variabili in base alle caratteristiche del pelo del vostro fido.

Passiamo agli accessori, altra spesa da inserire nelle uscite per il vostro nuovo amico: collare e guinzaglio, ciotole, cuccia, spazzola. Si parla di costi tra i 50 e i 120 euro, riproponibili in base all’usura.

E se il vostro cane ha bisogno di addestramento? Ecco le cifre: dai 30 ai 50 euro per classe, mentre l’addestramento privato varia dai 45 ai 120 euro per ogni ora di sessione.