Le sneakers di Michael Jordan vendute all’asta. Sborsata una cifra incredibile

La casa d’aste Sotheby’s ha venduto le sneakers del campione di basket Michael Jordan a una cifra straordinaria. Scopriamo quanto ha pagato il fortunato collezionista che se l’è aggiudicate

Sneakers di Michael Jordan
Sneakers di Michael Jordan – Foto da Instagram

Michael Jordan è sicuramente il primo nome che viene in mente a tutti gli appassionati di basket e non solo. Un atleta e una vera e propria leggenda vivente, simbolo della squadra dei Chicago Bulls.

LEGGI ANCHE -> Scoperta archeologica sensazionale: trovate migliaia di monete romane

La storia della sua carriera è narrata nella docu-serie targata Netflix “The Last Dance”, rilasciata nel 2020, dalla sua ascena nell’NBA fino all’addio definitivo all’attività agonistica. La sua fama è stata (ed è ancora oggi) talmente dilagante che la multinazionale produttrice di abbigliamento sportivo Nike ha voluto dedicargli una linea di scarpe denominata Air Jordan, introdotta nel 1984 e ancora in vendita. Un paio di queste calzature è stato venduto a una cifra incredibile: scopriamo perché.

Michael Jordan: le sue sneakers vendute a un prezzo che ha fatto la storia

Michael Jordan
Michael Jordan – Foto da Instagram

La casa d’aste britannica Sotheby’s ha messo in vendita un paio di scarpe di Michael Jordan. Si è aggiudicato il cimelio un fortunatissimo collezionista, pagando però un cifra da capogiro.

Le sneakers, infatti, sono state indossate dalla super star del basket mondiale durante la sua prima stagione NBA, precisamente nella sua quinta partita, giocata il 1° novembre 1984. Sono della collezione “Nike Air Ships” (color bianco e rosso) e, da quanto si apprende direttamente dalla comunicazione ufficiale di Sotheby’s, sono state conservate in condizioni ottimali dal precedente proprietario, un raccattapalle dei Denver Nuggets, il signor Tommie Tim III Lewis, che le aveva ricevute in dono dalle mani dello stesso Michael Jordan. Le scarpe, inoltre, hanno un valore aggiunto: sono autografate dal celebre atleta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Oggetti rari, dagli album ai videogiochi a tanto altro: controllate potreste diventare ricchi

A vincere l’asta è stato il collezionista Nick Fiorella che ha pagato davvero una fortuna per portare a casa quest’oggetto stupefacente. Quanto è arrivato a sborsare? 1,47 milioni di dollari che corrispondono a circa 1 milione e 263 mila euro.

É un cifra storica perché segna anche il prezzo più alto mai raggiunto per la vendita all’asta di un paio di scarpe da ginnastica.