Prelevare dal Bancomat, se lo fai oltre questa cifra scatta l’allarme

Sta diventando sempre più difficile prelevare dal Bancomat. E se da una parte la cosa fa storcere il naso, dall’altra i motivi sono validi.

Prelevare dal Bancomat
Prelevare dal Bancomat Foto dal web

Prelevare dal bancomat è una operazione comune che in milioni di persone compiono tutti i giorni nel mondo. La comodità di avere a disposizione uno sportello nel caso in cui ci servano delle banconote per ovviare alla necessità di pagare con valuta fisica è elevatissima.

Magari non ci facciamo caso, ma la vita di tutti noi è decisamente migliore grazie alla possibilità di prelevare dal bancomat. Così possiamo uscire di casa senza portare con noi grosse cifre, procedendo con il prelievo solamente quando serve.

Ma prelevare dal bancomat nasconde anche qualche insidia. Per tutta una serie di motivazioni, non è possibile prelevare soldi liquidi in quantità illimitate. Esistono dei massimali sia giornalieri che mensili ai quali l’utente deve sottostare.

Prelevare dal Bancomat, entrano in vigore nuovi limiti

Foto dal web

E questo perché il denaro contante facilità l’emersione ed i pagamenti in nero. Difatti è molto più difficile tracciare la circolazione di soldi in monete ed in banconote piuttosto che in formato elettronico come quello fornito da carte di credito, carte di credito, assegni e bonifici.

Leggi anche: Monete rare, siete fortunatissimi se possedete questa: quanto vale | FOTO

Tutti questi ultimi casi sono favoriti dal Fisco, che punta a lottare il più possibile l’evasione. E l’adozione del Cashback e della Lotteria degli Scontrini è servita proprio a questo, anche se il Governo Draghi ha scelto di abolire questi provvedimenti, che comunque sono andati bene.

Leggi anche: Assicurazione auto, attenti a questa truffa: come difendersi

Leggi anche: Quanto guadagna un’elettricista? Tutte le cifre

I massimali di cui sopra servono per non incoraggiare più del dovuto lo scambio di contanti. Dal 2022 è ufficiale la riduzione a 999,99 euro per singola operazione, con tale soglia dimezzata rispetto ai 1999,99 euro attuali.

Il prelevare dal Bancomat dagli ATM bancari sarà regolamentato invece da ogni singolo istituto oltre che dai servizi di carte di credito offerti. Superando i massimali scattano le segnalazioni ed i controlli da parte delle banche stesse, oppure vi sarà restituito un messaggio di impossibilità nel compiere l’operazione, nel caso di utilizzo di sportelli di Poste Italiane.