Cashback, alla fine è servito? I risultati sono sorprendenti

Qual è stata la effettiva utilità del cashback? Il provvedimento introdotto l’anno scorso finisce sotto l’analisi degli esperti, il responso.

Cashback i risultati
Cashback i risultati Foto dal web

Qual è stata la effettiva utilità del cashback? Il provvedimento introdotto l’anno scorso finisce sotto l’analisi degli esperti, il responso

Cashback, alla fine il saldo è positivo. Nel senso che la risposta dei cittadini residenti in Italia ai quali il provvedimento concepito per tracciare le spese e combattere l’evasione fiscale è risultata essere forte.

Proprio grazie al cashback i pagamenti con moneta elettronica sono aumentati del 41% nel corso dell’ultimo anno. Cosa che ha contribuito in parte a contrastare i pagamenti in nero e non rilevabili, che avvengono con i contanti.

Il Governo Draghi ha deciso di mettere da parte il Cashback di Stato, con una decisione un pò inattesa. La cosa sarebbe dovuta avvenire allo scoccare del 2022 ma è stata anticipata a luglio.

Ciò nonostante molti italiani hanno continuato con il pagare le loro spese utilizzando carte di credito, bancomat e simili. Ci sono state analisi apposite che hanno confermato l’impatto positivo di questa misura, fin quando è rimasta in vigore.

Cashback, quali sono i numeri effettivi

Foto dal web

Sono 9 milioni i soggetti direttamente interessati e di questi più di due terzi (6,1 mln di persone) hanno ricevuto un rimborso di 150 euro delle spese fatte perché avevano superato le 50 operazioni compiute. In totale le transizioni eseguite ammontano a 750 milioni.

Leggi anche: Grande Fratello Vip 6, chi sono i concorrenti più pagati

Diversi esperti sono dell’idea che questo provvedimento dovrebbe essere rivitalizzato e tenuto in vita almeno fino al medio periodo. Questo porterebbe a dei benefici per lo stato e per i cittadini.

Leggi anche: Casa di Amadeus, una reggia nel cielo di Milano: che spettacolo – FOTO

Leggi anche: Berlusconi, a quanto ammonta il suo patrimonio: quanto è ricco oggi

Intanto però il Governo Draghi sta concependo altre misure per conseguire gli stessi effetti raggiunti con il cashback. Tra questi spiccano dei bonus per chi paga con pos. Ne sapremo di più nei prossimi mesi. Il provvedimento comunque nel frattempo non è del tutto eliminato ma solamente “congelato”.