Dal 2022 verranno vendute solo auto elettriche: la decisione

A partire dal 2022 un Paese Europeo ha deciso di vendere solo auto elettriche: addio ai motori a combustioni. Di quale nazione si tratta?

Auto elettrica
(Getty Images)

L’obbiettivo del Pianeta è quello di giungere alla neutralità climatica. Uno stato di grazia tra emissioni e natura. Numerosi gli accordi sottoscritti per centrare il punto, in primis quello di Parigi. Eppure la strada sembra essere sempre più in salita. Così alcune nazioni hanno deciso di adottare soluzioni risolutive per apportare il proprio contributo.

In particolare, una nazione europea avrebbe deciso che a far data dal 2022, verranno vendute solo auto elettriche eliminando, quindi, i motori a combustione. Una decisione che anticipa di ben 3 anni i suoi stessi piani.

Auto Elettriche, dal 2022 in Norvegia si azzereranno le vendite di diesel e benzina

Auto elettrica
(Goran Horvat – Pixabay)

La Norvegia ha già mostrato di essere una Nazione particolarmente attenta all’ambiente. Soprattutto per quanto riguarda le auto. Già quest’anno, riporta Money.it, nel Paese scandinavo si è notata una esponenziale vendita di veicoli elettrici a discapito dei motori a combustione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Legge di Bilancio 2022: tutte le misure a favore delle Imprese

Nel quadro del mese di agosto, basti pensare, che le elettriche hanno rappresentato il 72% degli acquisti, il 20,4% invece le ibride ed i plug in, mentre benzina 4,6% e diesel il 3,2%. Ma l’obbiettivo è un altro, ancor più nobile: giungere al 100% di vendite esclusivamente riguardanti veicoli elettrici.

Il progetto, riporta Money.it, sarebbe quello di avviare una transizione graduale dapprima sostituendo le piccole auto a combustione. Perché è certo che tale tipologia sparirà, ma è inverosimile che accada in tempi così rapidi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Partita Iva: cambiamenti in arrivo per il regime forfettario. Cosa dobbiamo aspettarci nel 2022

Ma sta di fatto che i norvegesi sembrano essere sulla buona strada avendo mostrato una netta preferenza per i veicoli elettrici tanto che – riferisce sempre Money.it- tra gennaio ed agosto 2021 tra i cinquanta veicoli maggiormente venduti, ben 30 appartenevano a tale tipologia. La preferita nel paese scandinavo resta la Tesla Model 3 a cui segue il Rav4 della Toyota. Quella a combustione più gradita, invece, è il Tiguan della Volkswagen.

La scelta dei norvegesi, però, non sarebbe dettata solo dalla loro propensione a rispettare l’ambiente, ma anche dai numerosi incentivi del Governo per agevolare la transizione. Basti pensare alla riduzione dei costi di pedaggio per chi utilizza veicoli elettrici, come anche i costi delle tasse connessi al suo possesso/utilizzo.