Il dispositivo Apple dal valore inestimabile: venduto per 400.000 dollari!

Un dispositivo Apple è stato venduto per un valore di 400.000 dollari. Non crederete ai vostri occhi!

apple-1
apple-1 da 400.000 dollari – Foto da Repubblica.it

I dispositivi Apple, si sa, hanno un prezzo molto più elevato rispetto alla media degli altri competitors presenti in commercio.

Solitamente un computer della nota azienda statunitense ha un prezzo che si aggira sui 1.300-1.500 euro, ma mai ci saremmo aspettati un prezzo di ben 400.000 euro.

Eppure, esiste un computer unico nel suo genere che oggi ha acquisito questo valore. Stiamo parlato di un Apple-1 progettato nel 1976 dai fondatori dell’azienda di Cupertino, Steve Jobs e Steve Wozniak.

In quell’anno furono progettati e costruiti appena 200 modelli che hanno acquistato un valore inestimabile nel tempo dato il successo che ha riscosso la Apple in questi ultimi decenni.

LEGGI ANCHE -> L’iPhone da 86.001 dollari. Il dettaglio che fa crescere il prezzo alle stelle

Inoltre, negli anni di quei 200 esemplari ne sono rimasti appena 20, facendo crescere alle stelle il valore di questo Apple-1, data la sua rarità e l’elevata offerta da tutti i collezionisti appassionati dei prodotti della Mela.

A renderlo ancora più raro e di valore vi è poi una scatola in legno koa, nella quale si trova incastonata la tastiera del computer, il tutto realizzato dall’azienda Datanetics.

Ad oggi, di pezzi simili a questo ne esistono solo altri 6, ma questo a differenza di alcuni esemplari simili si trova in condizioni perfette.

L’Apple-1 in questione, infatti, ha avuto la fortuna di avere solamente 2 proprietari che lo hanno tenuto in splendide condizioni: un professore universitario del Chaffey College in California ed un suo studente a cui il professore aveva venduto il computer per appena 650 dollari nel 1977.

 

Il prezzo da capogiro: da 400.000 dollari a 900.000 dollari

apple-1
apple-1 da 400.000 dollari – Foto da Data Manager Online

Il valore reale di questo Apple-1 era stato stimato dai suoi produttori, Jobs e Wosniak, di circa 666.66 dollari.

Oggi il suo valore è ben diverso, a causa della fama raggiunta dall’azienda di Cupertino e dai pochi pezzi ancora presenti in commercio.

LEGGI ANCHE -> Apple lancia il Notch sui nuovi MacBook Pro 2021: i motivi della scelta

Si tratta, infatti, del secondo Apple-1 venduto al prezzo più caro al mondo. La casa d’aste John Moran Auctioneers aveva previsto la base d’asta di 400.000 dollari.

Il record di Apple-1 più caro al mondo rimane imbattuto dal 2014. Nel 2014 nella casa d’aste Bonhamas a New York, quest’ultimo è stato venduto ad un prezzo di ben 905.000 dollari.