Bonus fino a 3mila euro per portatori di handicap: il nuovo bando dell’Inps

L’Inps ha messo al bando dei contributi per portatori di handicap o soggetti affetti da patologie gravi: bonus fino a un massimo di 3mila euro.

Disabile
(Sabine GENET – Pixabay)

L’Inps, grazie alla Gestione Fondo IPOST, ha messo al bando dei contributi per portatori di handicap o soggetti affetti da patologie gravi. Si tratta di un bonus il cui importo è stato quantificato in 3mila euro. Il bando di concorso è stato pubblicato nella giornata di mercoledì 22 dicembre sul sito dell’Istituto. Chi può accedere? Quali sono i requisiti ed i termini per presentare domanda?

Bonus 3mila euro per portatori di handicap o soggetti affetti da malattie gravi: il bando Inps

Inps
(cristianstorto – Adobe Stock)

I soggetti portatori di handicap o affetti da gravi patologie potranno presentare domanda per ottenere un bonus da 3mila euro. Questo, riporta Trend Online, il contenuto del bando pubblicato mercoledì 22 dicembre dall’Inps.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Come risparmiare in maniera sicura e affidabile. I 6 consigli che non puoi assolutamente ignorare

L’Istituto ha, quindi, reso note tutte le modalità di accesso ed i requisiti per poter inoltrare la propria richiesta. Si tratta di contributi, messi a disposizione grazie alla Gestione Fondo IPOST, tramite cui il Governo ha voluto fornire un ulteriore aiuto per fronteggiare l’attuale crisi.

All’interno del bando, l’Inps ha individuato tre diverse figure di riferimento: il titolare del diritto, il beneficiario ed, infine, il soggetto richiedente.

Il primo è colui il quale ha appunto il diritto al riconoscimento: si tratta di lavoratori dipendenti del Gruppo Poste Italiane S.p.A., lavoratori ex IPOST con busta paga assoggettata a trattenute mensili dello 0,40% e pensionati (o titolari di reversibilità) ex IPOST.

Il beneficiario, invece, potrà essere anche il coniuge, i figli, o gli uniti civilmente dell’avente diritto purché si tratti di conviventi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Criptovalute, il modo più sicuro per investire senza brutte sorprese

Per quanto riguarda l’importo ottenibile, questo varierà in base al valore dell’ISEE. Chi non supera il limite di 12.000€ potrà ottenere il massimo del bonus, ossia 3.000€. Per gli ISEE tra i 12.001€ ed i 24.000€ il bonus sarà pari a massimo 2.000€. Infine, per le fasce tra i 24.001€ ed i 32.000€ sarà di 1.000€. Con ISEE superiore ai 32.000€ l’importo erogabile sarà pari a 500€.

Per presentare la domanda bisognerà accedere al sito dell’Inps e recarsi nell’apposita sezione “Domanda Gravi Malattie e Handicap grave”. Una volta cliccato, bisognerà effettuare l’accesso tramite SPID o modalità affini indicati dal sistema. Entrati nell’area riservata si dovrà compilare la domanda in tutti i suoi campi, procedendo poi all’inoltro. I termini per presentare domanda si apriranno il 17 gennaio 2022 e chiuderanno il 28 febbraio 2022.