Banconota da 5 euro: l’errore che rende questa versione una gallina dalle uova d’oro

E’ una delle banconote maggiormente utilizzata da quando l’euro ha fatto il suo ingresso nelle nostre vite nel 2002: la banconota da 5 euro oggi è in circolazione in 25 paesi diversi. Ma quando si tratta di denaro, come per ogni pezzo, i numismatici precisano di mantenere sempre gli occhi aperti e vigili. Una versione porta con sé un errore di stampa e questo fa schizzare alle stelle il suo valore.

banconota 5 euro rara
(Pixabay)

Si tratta di uno dei sette tagli di banconote dell’euro. E’ quella tradizionalmente con valore più basso.
Esistono però degli esemplari che portano chiari errori di stampa. Questo fa schizzare alle stelle il loro valore: bisognerà semplicemente imparare a riconoscerli, perché possiamo stringere tra le nostre mani qualcosa che molti esperti sono disposti a pagare quanto una macchina. Vale la pena capire come individuarli, no?

In circolazione di sono tantissimi esemplari di banconota da 5 euro. E capitano sotto gli occhi anche a noi, ogni giorno. E’ presente in 25 paesi: 23 appartenenti all’eurozona che utilizzano l’euro come moneta principale e 2 paesi che lo utilizzano in maniera unilaterale (Montenegro e Kosovo).
Questo significa che la banconota da 5 euro viene usata regolarmente da 337 milioni di persone. Secondo voi, quanti realmente sono consapevoli che alcuni pezzi presentano errori di stampa che ne alzano incredibilmente il valore?

E’ un oggetto comune e piccolo: anche in termini di dimensione, è il taglio di banconota minore. Nella parte anteriore è rappresentato un arco, mentre nella parte posteriore c’è un ponte, entrambi che fanno riferimento all’architettura classica.
Vediamo insieme quale particolarità rende alcuni pezzi più unici che rari…

Banconota da 5 euro, questo è l’errore di stampa che la porta ad avere il valore di una macchina

banconota 5 euro rara
(Screenshot Ebay)

Quella in vendita su Ebay possiede molte caratteristiche note a tutti: dalla filigrana agli elementi stampati in rilievo, gli ologrammi e le micro-stampe. Questa rende molto semplice il riconoscimento della sua validità.

Leggi anche -> Gratta e Vinci, ma quanto si vince davvero giocando a Il Miliardario?

La scheda di Ebay non dice molto riguardo la rarità di questi pezzi, ma possiamo evincere che si tratta di più di un esemplare. Il venditore si mostra estremamente sicuro della diversità di queste banconote e chiede la bellezza di 3500 euro per le sue versioni.