Aggiornamento Whatsapp, così puoi nascondere i tuoi accessi agli altri

Un aggiornamento Whatsapp è sempre qualcosa di molto atteso. E ce n’è uno molto probabile che molti utenti aspettano con trepidazione.

Le icone di varie app social su uno smartphone
Le icone di varie app social su uno smartphone (Pixabay)

Aggiornamento Whatsapp, arriva una funzione che sarà certamente molto gradita ad una ampia fetta di utilizzatori di quella che è da anni l’applicazione leader nell’ambito dello scambio di messaggi in tempo reale.

Infatti con un aggiornamento Whatsapp che dovrebbe essere rilasciato nel breve periodo, gli utenti della app che è parte integrante della galassia di Meta potranno avere la possibilità di “far perdere le proprie tracce”.

Quante volte abbiamo voluto che qualcuno non fosse in grado di intuire i nostri spostamenti o magari le nostre intenzioni proprio con lui stesso? Ma aprire ogni volta una conversazione sia singola che di gruppo su Whatsapp rappresenta sempre un ostacolo per questo proposito.

Aggiornamento Whatsapp, così potremo facilmente oscurare gli altri sui nostri movimenti

Sembra invece che un aggiornamento Whatsapp atteso a breve farà in modo che sparirà quello che sarà l’ultimo accesso che avremo compiuto.

La cosa era già possibile disabilitando questa funzione per tutti i contatti, con un prezzo da pagare: se procedessimo così, neppure noi saremo a conoscenza di quando i contatti presenti all’interno della nostra rubrica avranno eventualmente compiuto il loro ultimo accesso in Whatsapp.

Di conseguenza, così come loro non sapranno se noi abbiamo letto quello che ci hanno scritto, lo stesso avverrà a parti inverse. Ma ora questo aggiornamento Whatsapp cambia tutto.

Quando arriva questo aggiornamento?

Sarebbe in fase sperimentale di beta testing la funzionalità per la quale potere selezionare alcuni contatti ai quali nascondere il nostro ultimo accesso in Whatsapp. Non c’è dubbio che saranno in molti a gradire l’introduzione a tutti gli effetti di questa opzione.

Non si conoscono ancora i tempi di rilascio della stessa. E, a dire il vero, neppure si sa se la cosa avverrà. Ma di solito è prassi di Whatsapp rendere disponibile a tutti le features che inizialmente vengono riservate ai propri beta tester per saggiarne l’utilità e per controllare che tutto quanto sia esente da bug e malfunzionamenti.

Non resta che aspettare ed ipotizzare magari l’estate oppure la parte finale del 2022 come periodo da potere prendere in considerazione prima di potere impiegare questa succulenta caratteristica.