Risparmiare 450 euro l’anno è possibile seguendo questi consigli

Grazie ad alcuni consigli è possibile far fronte alla crisi energetica che sta mettendo in difficoltà imprese e famiglie. Per fortuna, il Governo ha stanziato dei fondi e agevolazioni, ma qualche accorgimento anche nel quotidiano non guasta. Andiamo a scoprire nel dettaglio quali sono i metodi più affidabili per risparmiare 450 euro l’anno.

risparmiare 450 euro
(Pixabay)

La crisi energetica e il caro bollette, si sa, stanno mettendo a dura prova un po’ tutte le famiglie che si ritrovano a dover fare attenzione ad ogni piccola spesa, pur di non creare squilibri nel bilancio familiare.

A tal proposito, la cosa migliore è avere alcuni accorgimenti. Andiamo a scoprire più nel dettaglio come risparmiare 450 euro all’anno sulla bolletta.

Risparmiare 450 euro l’anno sulla bolletta: scopriamo come

risparmiare 450 euro
(Pixabay)

Un vero e proprio vademecum è stato “studiato” dall’Agenzia Internale dell’energia, collaborando con la Commissione europea.

La prima cosa da fare è diminuire di un grado il termostato del riscaldamento. Stessa cosa vale per il condizionatore (alzate di un grado il termostato).

Così facendo, si andranno a risparmiare ben 90 euro all’anno. Optate, poi, per l’aereo o per il treno, se potete, piuttosto che viaggiare in auto. Qualche sacrificio in più saprà portare un buon alleggerimento alle vostre tasche.

Tornando al riscaldamento, abbassare semplicemente di un grado il termostato consente di andare a ridurre il consumo energetico del 7%, portando ad un risparmio di 70 euro. Sul fronte aria condizionata, basterà alzare la temperatura di un solo grado per avere un risparmio sulla bolletta di 20 euro all’anno.

Per avere un risparmio sulla bolletta di addirittura 100 euro basterà riportare la caldaia alle impostazioni di base.

Possiamo favorire anche la riduzione del consumo di carburante che qualche settimana fa è salito alle stelle. Grazie allo smart working, infatti, si possono ridurre i consumi di ben 35 euro al mese. Ma non solo. In estate, meglio fare attenzione e non abusare dell’aria condizionata in auto. Quando si guida, infine, è consigliabile ridurre la velocità di 10 km/h, in modo da andare a tagliare i costi della benzina di ben 60 euro.

Nel frattempo, anche l’Unione Europa sta pensando ad un Piano di Risparmio Energetico per una collaborazione coordinata che possa facilitare la vita a tutti.