ISEE 2022, quali sono gli errori da evitare in fase di compilazione

ISEE 2022, a cosa serve e quali sono i documenti necessari per richiedere i bonus e gli aiuti riservati alla popolazione.

isee universitario
Isee (Pixabay)

Almeno una volta nella vita, tutti noi abbiamo sentito parlare di ISEE. Si tratta dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente e deve essere presentato per molti dei Bonus e dei benefici che vengono riservati a chi è al di sotto di una determinata soglia.

Viene calcolato ogni anno attraverso una serie di documenti che vengono presentati dall’utente della anno di validità in corso. Per il 2022, esso ha valenza fino al 31 dicembre. Visto che ogni volta le persone si imbattono in alcuni errori dovuti alla poca attendibilità delle informazioni, in questo articolo vogliamo darvi dei consigli su come non fare più certi errori.

ISEE, evitare gli errori: come procedere nella compilazione dei documenti

Per presentare l’ISEE 2022 è necessario avvalersi di un Caf, di un commercialista o di un ufficio analogo che deve portare avanti la procedura con tutto l’occorrente per fornire ai professionisti il materiale per effettuare correttamente la domanda.

Per ISEE 2022 i documenti necessari sono:

  • copia documento di identità del dichiarante;
  • copia tessera sanitaria del dichiarante e dei componenti della famiglia;
  • un modello per la dichiarazione dei redditi relativo all’anno 2020 (730, Unico 2021 su redditi 2020, Cud 2021 su redditi 2020);
  • eventuale certificati di disoccupazione;
  • stato di famiglia;
  • in caso di affitto dell’abitazione copia di registrazione del contratto Agenzia delle Entrate o in caso di residenza in case pubbliche copia fattura;
  • visure catastali alla data del 31 dicembre 2020;
  • attestazione di capitale residuo del mutuo;
  • giacenza media e saldo bancario (e postale) al 31 dicembre 2020 per ogni componente familiare;
  • eventuali certificazioni di disabilità presenti in famiglia da parte dell’Asl;
  • fotocopia dei libretti di circolazione di mezzi a motore superiori a 500 cc di cilindrata (auto e moto) e imbarcazioni.

Ai fini ISEE bisogna considerare anche le carte prepagate di tutti i componenti della famiglia per eventuali giacenze.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Bonus sicurezza, di cosa si tratta e come richiederlo: quello che c’è da sapere

Per l’ISEE 2022 è necessario fare riferimento ai certificati e attestazioni del 2020. Il nuovo modello ISEE 2022 si può ottenere autonomamente attraverso il portale dell’INPS.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Evasione fiscale, controlli incrociati di Pos e scontrini: la lotta del governo

Inoltre, occorrerà compilare la DSU e in un secondo momento seguire la procedura. I dati necessari verranno ricavati attraverso la documentazione e le attestazioni indicate.