Una rara moneta da 50 centesimi venduta a una cifra stratosferica: qual è la sua particolarità

Una moneta della Gran Bretagna molto rara ha un valore esorbitante rispetto a quello nominale di soli 50 centesimi. Scopriamo di quale si tratta e qual è il suo prezzo di mercato tra i collezionisti

Moneta
Banconote di sterline britanniche (Pixabay)

Quante volte abbiamo guardato con sdegno le monetine che ci vengono date spesso nei negozi a mò di resto? Sono un fastidio, un vero e proprio peso che ci trasciniamo all’interno dei portafogli e nelle nostre tasche.

Certo, le guarderemmo con un occhio ben diverso se sapessimo che una di esse in futuro potrebbe valere una fortuna e renderci ricchi. Per questo motivo faremmo bene a ricontrollarle sempre nei vecchi cassetti, nei salvadanai o borsellini poiché non si può mai sapere dove si nasconde un oggetto raro e agognato da centinaia di collezionisti e numismatici.

La moneta da 50 centesimi di sterlina Kew Gardens: una delle più rare in assoluto. Perché vale tantissimo

Moneta da 50 centesimi Kew Gardens
Moneta da 50 centesimi Kew Gardens (Foto dal web)

Ciò che rende rara una moneta, al contrario di quello che si possa pensare, non è solamente l’antichità. Ci sono diversi parametri che i numismatici considerano interessanti come la tiratura, lo stato di conservazione ed eventuali errori di conio che possono rendere un pezzo unico nel suo genere, quindi più prezioso.

É il caso della moneta da 50 centesimi di sterlina Kew Gardens. In una facciata è impresso il profilo della regina Elisabetta II come, del resto, in tutte le monete stampate dalla Royal Mint (la Zecca di Stato britannica). Sull’altro lato, invece, troviamo la raffigurazione della pagoda cinese che si trova nel complesso di serre Kew Gardens, sito a sud ovest di Londra, in Inghilterra.

É stata rilasciata nel 2009 per celebrare i 250 anni dall’apertura dei giardini nel 1759 (quindi di sicuro non è un pezzo definibile “antico” con solo 13 anni di storia alle spalle) ma ne sono state messe in circolazione solamente 210mila unità. Per farvi capire l’indice di rarità, considerate che ci sono in giro circa 200milioni di monete “regolari” da 50 centesimi (cioè senza nessuna particolartà).

Un pezzo 50 centesimi Kew Gardens è stato venduto per 215 sterline (circa 257 euro) sul sito d’aste online eBay dopo aver attirato dozzine di offerte da collezionisti di monete (per la precisione 31 rilanci in sette giorni).

Tuttavia, è noto che esista una versione più rara e costosa, venduta sempre su eBay lo scorso giugno per 2.751,00 sterline, più o meno 3250 euro. Di sicuro è un investimento per la vita; con il tempo chissà quanto potrebbe salire ancora il suo valore.