Influencer a 90 anni, spunta il VIDEO delle nuove star del web

C’è un’età per diventare influencer? No e qualcuno lo diventa anche a 90 anni, il VIDEO di “Le Iene” è diventato virale

anziani influencer foto
anziani (Pixabay)

Chi l’ha detto che per fare l’influencer bisogna essere belli e giovani? Nell’era della tecnologia e dei social, interagire con i più anziani non è mai un errore. E così c’è chi si diverte a postare in internet filmati e foto insieme ai propri nonni, conquistando milioni di visualizzazioni, like e commenti.

A tal proposito “Le Iene”, il programma di Italia 1 sempre attento alle mode e sempre un passo avanti, ha deciso di incontrare le nuove star del web: ecco chi sono.

“Le Iene”, chi sono le nuove stare del web – VIDEO

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Le Iene (@redazioneiene)

Si può diventare popolare anche all’età di novant’anni o quasi. Come? Facendo tik tok da postare sui social e conquistare una miriade di persone che fanno il tifo per te.

E’ questo quello che hanno fatto le nuove star del web che da mesi stanno spopolando in rete con una serie di video e foto da soli o insieme ai propri nipoti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Star Wars, gli oggetti da collezione che valgono una fortuna. Non chiamateli giocattoli

Le Iene“, saputa la notizia, non ha potuto fare a meno di mettersi in contatto con loro e così ha incontrato i nuovi influencer a Milano: non ci resta che conoscerli.

C’è nonno Severino da Roma, 93 anni e 917.200 follower, ma anche nonna Luigina, 84enne di Novara che su TikTok ha oltre un milione di seguaci. Tutto è iniziato con l’arrivo della pandemia, quando i nonni e nipoti si sono ritrovati insieme, perché vivevano sotto lo stesso tetto o in abitazioni vicine.

Nel video, ideato dal programma, le star si sono incontrate ed hanno messo in scena un balletto diventato virale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Geox rende felici i 1250 dipendenti: 250 euro di bonus

C’è chi li prende in giro scherzando e chi, invece, fa sul serio come gli haters. Ma proprio per questa cerchia di persone, i nonni hanno una soluzione: “Non arrabbiarsi perché non ne vale mai la pena“.