Addio alla storica videoteca: si chiude un’epoca, che batosta!

E si, cara vecchia videoteca addio: pure uno dei punti di riferimento più noti di una ampia zona ha preso la sofferta decisione di chiudere.

L'interno di una videoteca
L’interno di una videoteca (Foto Wikipedia)

Videoteca addio: se sono passati anni dalla chiusura della saracinesca di Blockbuster, che era il leader del settore delle vhs a noleggio prima che il dvd e poi il blue-ray si imponessero decretando la morte delle videocassette, alcuni soggetti autonomi ancora resistevano

E sono persino giunti ai giorni d’oggi. Come nel caso di Videodiva, un negozietto dedicato situato a Giubiasco, nei pressi di Bellinzona, popoloso Comune situato in Svizzera. E che sorge a due passi dall’Italia. Non a caso molti dei fruitori in tutti questi trentacinque anni di attività in cui Videodiva ha esercitato provenivano proprio dal nostro Paese.

Oltrepassare il confine era uno scherzo, e tante volte un piacere, per tutti coloro che andavano a caccia di film d’essay o di qualsiasi altro prodotto audiovisivo grazie al quale trascorrere tante ore liete. Ma ora, videoteca addio, Videodiva ha fatto sapere che è arrivato il momento di salutare tutti e di chiudere.

Videoteca addio, Videodiva chiude i battenti

Alla fine di maggio del 2022 questo negozio testimone di un’epoca che non c’è più sparirà dalla scena. Le VHS hanno imperato dalla fine degli anni Settanta fino a tutti gli Ottanta ed all’inizio ed alla metà dei Novanta. Poi sono comparsi il dvd prima, e circa un decennio dopo, il blu-ray.

E per le vecchie, care videocassette, non c’è stato più scampo. Persino di videoregistratori non se ne fanno più, da nessuna parte nel mondo. Videodiva al dvd si era adeguato, poi anche al blu-ray.

Ma ora anche questi formati non sono più preponderanti, soppiantati a loro volta ormai e già da tempo da quelli che sono i servizi messi a disposizione dalle piattaforme online, grazie ai loro vantaggiosi abbonamenti che danno accesso a migliaia e migliaia di contenuti tra cartoni animati, film, documentari, serie tv e sport.

Certo è che l’umanità e la passione che da anni si trovavano in un negozio artigianale appositamente dedicato, un Netflix, un Disney Plus, un Amazon Prime Video non sono e mai saranno in grado di offrirli.