Truffa POS, sale l’allerta in Italia: attenti anche al cellulare

Il pagamento con il POS ormai sta prendendo sempre più piede. C’è qualche malintenzionato che, però, è riuscito a sfruttare anche quello per ingannare alcuni malcapitati. Andiamo a scoprire nel dettaglio perchè c’è allerta in Italia e come evitare le truffe.

occhio truffa pos
(foto Canva)

Negli ultimi anni c’è stata la diffusione del POS, un terminale con cui si può pagare grazie all’uso di carte di debito, carte prepagate, carte di credito, addirittura, solo con il cellulare.

Uno strumento che può essere considerato, senza dubbio, un grande aiuto per contrastare l’evasione fiscale. Questo perché, con questo strumento, ogni operazione è tracciabile. Nelle ultime ore, però. C’è stata un’allerta in Italia. Scopriamo di cosa si tratta.

Per poter incentivare i cittadini ad utilizzare le carte, il Governo ha anche creato dei bonus. Inoltre, dal 30 giugno, tutti devono avere questo dispositivo per permette pagamenti con la carta.

Truffa POS: di cosa si tratta e come agiscono i malintenzionati

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

Tra i POS, quello più utilizzato è quello contactless che consente di fare pagamenti senza la necessità di inserire la carta. Proprio il fatto che basta appoggiare la carta al POS, rende questo tipo di strumento uno dei preferiti dai truffatori.

Qualche malintenzionato, infatti, approfitta di situazioni di sovraffollamento (ad esempio in pullman o nelle discoteche) per fare transazioni senza che qualcuno se ne accorga.

Un imbroglio che può essere messo in atto anche tramite cellulare. Esistono, in particolare, delle applicazioni che permettono di effettuare transazioni senza la necessità di usare il POS.

Queste app permettono di fare transazioni semplicemente avvicinando il telefono accanto la tasca del mal capitato. I truffatori ovviamente non puntano a fare transazioni con cifre elevate, altrimenti servirebbe il pin.
Per evitare di trovarsi in una situazione simile, potete acquistare dei portafogli che hanno il blocco RFID capace di bloccare ogni transazione.

In alternativa, si possono mettere anche dei fogli di alluminio all’interno per avere lo stesso effetto e per fare in modo che non ci sia alcun pericolo.

Insomma, come sempre, il consiglio più importante è quello di tenere sempre gli occhi ben aperto in modo da evitare di essere vittime di truffe o imbrogli di qualsiasi tipo.