Infrangendo questa regola rischi la patente e 3.382 euro di multa

Una multa da 3382 euro per chi infrange una regola del Codice della Strada. L’ammontare è proporzionale al rischio causato. Fate attenzione alla vostra incolumità e a quella degli altri

multa codice strada
Autovelox (Pixabay)

Dite la verità. É capitato anche a voi d’infrangere qualche volta il codice della strada, non è è vero? Magari attuando qualche piccolissima infrazione come mettere la propria auto momentaneamente in divieto di sosta o in doppia fila per fare una rapida commissione.

Questi sono dei peccatucci sicuramente da evitare, che potrebbero arrecare fastidio ad altre persone. Tuttavia, non causano danni troppo gravi, almeno nella maggior parte dei casi (immaginate, però, di aver bloccato qualcuno con un’emergenza impellente). Dobbiamo sempre ricordarci che guidare un’automobile reca sensazioni piacevoli di libertà e indipendenza ma comporta anche obblighi e responsabilità, soprattutto per quanto riguarda l’incolumità degli altri automobilisti, dei passeggeri che portiamo sul nostro veicolo e di noi stessi. Per questo motivo ci sono infrazioni che sono giudicate diversamente alle altre poiché più pericolose e con un rischio maggiore. Infatti, le sanzioni se si viene beccati a commetterle sono decisamente più onerose.

Multa da 3.382 euro: in cosa consiste l’infrazione che può mettervi seriamente nei guai

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

La multa per eccesso di velocità comporta un insieme di spiacevoli conseguenze.

Innanzitutto, vi è la decurtazione dei punti della patente: nessuno fino al superamenti di 10 km/h dal limite, altrimenti si perdono 3 punti fino a 40 km/h, 6 fino a 60 km/h e addirittura 10 se si va oltre oltre 60 km/h.

Se il limite è stato superato di parecchio, la cifra da pagare sarà bella sostanziosa. É sempre meglio, quindi, essere prudenti anziché doversi pentire in una fase successiva delle proprie azioni. L’infrazione viene punita con particolare durezza perché è estremamente pericolosa. Potrebbe causare danni irreparabili e incidenti mortali. L’Aci ha rivelato che nel 2019 sono state ben 1.947.241 le multe relative.

L’eccesso di velocità è la terza causa d’incidente dopo la guida distratta e la mancata precedenza. L’ammontare della multa va da un minimo di 41 euro fino a 168 euro quando  il superamente del limite non è oltre 10 km/h. Si arriva a cifre da capogiro se l’autovelox rileva il limite superato di oltre 60 km/h. La sanzione consiste in una somma variabile: da 821 euro fino a 3.382 euro.

BONIFICO BANCARIO CONSIGLIA… COME RICONOSCERE UN VINILE O UNA VHS RARI