Bonus 200 euro: una categoria vicina alle famiglie e ai figli resta esclusa

Brutta sorpresa per una categoria riguardo al bonus 200 euro, qualcuno non potrà usufruire della cifra: di chi si tratta.

bonus 200 euro
200 euro (Pixabay)

Ancora agitazione e dubbi sul bonus 200 euro messo a disposizione dal Governo con il decreto Aiuti. Dopo alcune indicazioni che sembravano essere molto dettagliate, sono emersi, invece, preoccupazioni da parte dei cittadini che non hanno ancora le idee chiare sull’argomento.

Così, mentre c’è chi ha già ricevuto l’importo e chi è in attesa della prossima busta paga, c’è chi rimarrà escluso da tale aiuto. La categoria che non rientra nel decreto è la seguente.

Bonus 200 euro, chi rimane escluso e perché

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

La fascia di persone che non avrà niente al di fuori del comune stipendio in busta paga è quella riguardante i precari. E’ ciò che si legge sotto i vari post su Facebook dove milioni di interessati hanno detto la loro al riguardo.

Se si pensa che i precari sono quelli che permettono a tutte le scuole di rimanere aperte e funzionare regolarmente, questa stortura sembra un’autentica beffa. Viviamo in un Paese al contrario e siamo governati da una massa di ciucci…“, si legge e poi ancora “Parliamo anche della carta docente e della vergognosa riforma del reclutamento“.

Qualcun altro ha scritto: “Ma se nemmeno ci pagano gli stipendi che ci spettano di diritto figurati se ci danno un bonus…..ma per favore è vergognoso stare da 2 mesi senza stipendio …..ho finito da quasi un mese e ancora nn vedo i contratti caricati e da più di una settimana che chiamo la segreteria della scuola e mando mail senza ricevere alcuna risposta…..

C’è chi addirittura fa riferimento alla scuola in generale spiegando che in teoria anche i precari dovrebbero essere coloro che istruiscono le nuove generazioni e invece vengono definiti i tappabuchi, concludendo: “Siamo bestie da ammaestrare, carne da macello. È un altro schiaffo alla scuola pubblica, nel silenzio generale”.

Un’altra categoria che per adesso non ha ancora ricevuto nessuna notizia ufficiale sul bonus 200 euro è quella relativa ai lavoratori autonomi. Tutti coloro che possiedono una partita iva, per il momento, non hanno a disposizione alcuna informazione inerente all’aiuto del Governo. Il motivo sembra essere collegato al fatto che anche le fasce di persone che vi rientrano sono ancora nel tunnel dei dubbi e quindi prima bisogna risolvere tale problema e poi si prosegue con i lavoratori autonomi.