WhatsApp, trasferire le chat da Android ad iPhone: come si fa

WhatsApp, la procedura che consente di traslocare tutti i dati: novità anche nella selezione dei contenuti

WhatsApp
Pixabay

Molti utenti lo stavano aspettando da tempo e ora è finalmente possibile. Da poco WhatsApp ha introdotto una funzionalità molto importante perché consente di inviare le chat dal sistema operativo di Apple a quello Google. Ovviamente è consentito anche il percorso inverso.

Ma come fare per sfruttarla? È necessario aver installato almeno la versione 2.22.7.74 di WhatsApp per Android e quella 2.22.10.70 dell’app WhatsApp per iOS.

Specifichiamo che il passaggio da iOs a Android è consentito già da qualche tempo mentre non era ancora possibile fare il contrario. Ora la procedura può essere effettuata da quando WhatsApp si è affidata all’applicazione Passa a iOS della Mela. L’azione precedente da compiere, l’unica, è installare il servizio sul proprio smartphone che si sta lasciando prima di acquistare uno Android.

WhatsApp, trasferimento chat: i passaggi da seguire

LE NOTIZIE IMPORTANTI DA NON PERDERE OGGI:

La proceduta viene spiegata in un articolo del Corriere.it. Mentre il nuovo iPhone si configura, nella schermata App e dati si deve selezionare la voce Migra i dati da Android. Successivamente bisogna avviare l’app Passa a iOS sullo smartphone Android.

Per il terzo step bisogna cliccare sul pulsante Continua sul nuovo iPhone quando viene visualizzata la schermata Migra i dati da Android. Dopo un po’ di tempo apparirà un codice a sei o dieci cifre.

Il codice andrà inserito nell’apposita schermata che comparirà dopo qualche secondo.

A questo punto il nuovo iPhone creerà una rete Wi-Fi temporanea. Passerano ancora altri secondi e comparirà il tato Connetti per accedere a quella rete sul dispositivo Android ed ecco che successivamente sarà visualizzata la schermata Trasferimento dati. Ultimo passaggio, sul dispositivo Android bisogna selezionare i contenuti che si vogliono trasferire  e poi toccare il tasto Continua. Al quel punto la procedura può dirsi completa.

Un’altra novità è proprio che è possibile selezionare i contenuti. Tra questi c’è anche l’account WhatsApp, superando un problema che l’app di messaggistica più famosa del mondo ha sempre avuto.